L’EuroDollaro alla deriva intravede all’orizzonte un appiglio dove cercare di mettersi in salvo

AUTORE DIABOLIK

Nell’articolo del 26 Agosto EuroDollaro: attenti alle false illusioni! scrivevamo

“HYCM”/
“HYCM”/

La nostra view sia di breve che di medio/lungo è stata discussa ampiamente nei due articoli seguente

EuroDollaro: chi vuole visitare gli USA lo faccia presto, tra qualche anno sarà molto più costoso! (per chi è interessato al medio/lungo periodo)

EuroDollaro: nel lungo periodo è diretto verso la parità, nel breve dove si arresterà il ribasso? (per chi è interessato al breve periodo)

Per quel che riguarda il breve periodo stiamo assistendo ad un’accelerazione ribassista che ha come suo obiettivo il III° obiettivo naturale (limite invalicabile) della proiezione ribassista in corso. Da quei livelli potremmo assistere ad un corposo rimbalzo. Nel brevissimo rialzi fino in area 1.3222 sono compatibili con lo scenario ribassista di breve.

Negli ultimi giorni della settimana appena conclusasi, dopo un velleitario tentativo di rimbalzo schiantatosi contro il livello 1,3222, le quotazioni hanno accelerato al ribasso portandosi molto vicine al III° obiettivo naturale della proiezione ribassista (limite invalicabile).

Nel breve, quindi, si potrebbe assistere ad un rimbalzo di quale giorno, nel medio/lungo le chiusure settimanali e mensili confermano le più nere previsioni!

USD

NB I livelli che si frappongono tra le quotazioni attuali el’obiettivonaturale costituiscono delle aree di resistenza dove la tendenza in corso potrebbe perdere forza. Linee rosse=Nuova Legge della Vibrazione (clicca qui per leggere la demo, clicca qui per leggere i commenti), linee blu=Running Bisector

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te