L’Euro e il Dollaro non riescono a prevalere l’uno sull’altro. Una vista sul breve termine per anticipare i movimento di medio

Il cambio Euro Dollaro ha chiuso la settimana di contrattazioni a 1,1625.

E’ da maggio 2018 che le quotazioni sono ingabbiate nel range 1,12772 – 1,17667. Chiariamo subito, quindi, che nel medio termine solo la rottura di uno dei due livelli indicati darebbe direzionalità nel medio periodo.

Cosa attenderci nel breve periodo?

Non riportiamo il grafico per non complicare l’articolo, possiamo, però, dire che nel breve periodo la tendenza è ribassista e le quotazioni sono dirette verso area 1,15.

 

L’Euro e il Dollaro non riescono a prevalere l’uno sull’altro. Una vista sul breve termine per anticipare i movimento di medio ultima modifica: 2018-09-15T21:17:33+00:00 da redazione
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD
Corsi gratuiti per esperti e neofiti con FXDD




Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.