L’errore da non commettere quando si cammina per più di cinque chilometri

Passeggiare è l’attività motoria per eccellenza. L’anno di pandemia che stiamo ancora vivendo, probabilmente ci ha resi consapevoli dell’importanza di uscire da casa e camminare all’aria aperta. Non soltanto una questione fisica e di dimagrimento, ma di miglioramento del nostro umore.

Camminare schiarisce le idee e apporta incredibili benefici, come già ben specificato in questo articolo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

C’è qualcosa però che spesso sbagliamo quando ci accingiamo ad uscire da casa per percorrere tanti chilometri. Per andare in palestra o a correre, si utilizzano l’abbigliamento corretto e le scarpe più adatte. E perché non anche per camminare?

L’errore da non commettere quando si cammina per più di cinque chilometri

Chi cammina a lungo con le classiche scarpe da lavoro lo sa: dopo un po’, comincia a far male la schiena. E non solo la schiena, ma anche il piede, il ginocchio, la caviglia e tanto altro.

Il primo rischio di passeggiare con scarpe non adatte si riscontra a livello dermatologico. Vesciche, calli e sanguinamenti sono la conseguenza dell’attrito e della sudorazione del piede.

Il secondo rischio ha a che fare con i tendini ed i legamenti. Si pensi alla fascite plantare normalmente causata da suole troppo dure o da scarpe molto piatte.

Il terzo e secondo rischio ha natura articolare. Proprio le articolazioni risentono molto di una postura scorretta che potremmo assumere involontariamente durante un’attività praticata con scarpe non idonee.

Quali scarpe scegliere

Le scarpe da preferire devono essere ben ammortizzate e morbide, in modo da attutire gli urti. Garantire la giusta protezione in modo confortevole senza però bloccare il movimento del piede, è il segreto di ogni buona scarpa.

Bisogna fare attenzione a queste caratteristiche quando se ne acquista un paio nuovo e mai dimenticare di indossarle prima di una lunga passeggiata. Ecco qual è l’errore da non commettere quando si cammina per più di cinque chilometri, ma ecco anche come poter facilmente rimediare.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te