L’era delle stories è finita, per sbancare su Instagram bisogna iniziare a utilizzare questo strumento innovativo

Cosa sta succedendo nel mondo dei social network? Come chi segue ProiezionidiBorsa sa bene, gli algoritmi con i quali si decidono vita, morte e miracoli dei post su Instagram cambiano continuamente. Questo accade per impedire che gli utenti e gli addetti ai lavori, sviluppata una “strategia” che funziona, si fermino a quella e riescano a crescere facilmente. Una cosa che, ovviamente, non conviene alla società di marketing: se tutti hanno numeri da influencer, in fondo nessuno lo è davvero!

Ecco perché gli Esperti di Tecnologia e Comunicazione della Redazione di ProiezionidiBorsa sono sempre attenti a questi cambiamenti, soprattutto quando vengono supportati da dati sicuri. Ed è esattamente quello di cui parla l’articolo di oggi. Diverse analisi riportano infatti che l’era delle stories è finita, per sbancare su Instagram bisogna iniziare a utilizzare questo strumento innovativo.

Meno stories, più reels

Lo strapotere di TikTok è noto a tutti: proprio per contrastare la rapidissima ascesa del social network cinese, Instagram si è adattato mettendo in secondo piano le stories per iniziare a “spingere” sui reels. Si tratta a tutti gli effetti di video simpatici, creativi, realizzati anche con pochi mezzi, che spopolano tra i teenager e la Generazione Z.

A raccogliere i dati che evidenziano questa scelta sono gli esperti di Not Just Analytics, azienda notissima nell’ambiente del monitoraggio dei social network. La raccolta dati si è basata sull’analisi dei profili di 14mila utenti, soprattutto content creator. I risultati sono assolutamente inaspettati.

Cosa dicono i dati

Secondo Yari Brugnoni, CEO dell’azienda di monitoraggio social, a partire da novembre 2020 Instagram avrebbe “depotenziato” le stories, riducendo il cosiddetto reach di circa il 25 percento. Nel gergo della comunicazione, vuol dire che la visibilità di questi contenuti si è notevolmente ridotta.

Da qui si genera, di conseguenza, una perdita di engagement, soprattutto nei profili più piccoli. I metodi utilizzati per promuovere le stories dall’azienda prima, ora sono usati per “tirare su” i reels.

L’effetto “zapping” che si ottiene nella sezione “Esplora”, dedicata appositamente ai reels, dovrebbe essere molto esplicativo per far capire a cosa sta puntando davvero la società. L’era delle stories è finita, per sbancare su Instagram bisogna iniziare a utilizzare questo strumento innovativo che sono i reels.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te