Leonardo-Finmeccanica sull’orlo del baratro

Il raggiungimento del II° obiettivo naturale ha frenato l’ascesa del titolo che adesso si trova di fronte ad un bivio. Una chiusura settimanale inferiore a 12.79 aprirebbe ad una discesa almeno fino in area 12.12. In caso di rottura di questo supporto si aprirebbero le porte ad una discesa fino in area 10.3.

Da notare come il TC2 sia molto vicino alla formazione di un segnale ribassista.

Al rialzo la rottura di area 13.94 vedrebbe le quotazioni partire verso il III° obiettivo in aera 16.9.

blank

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te