Leggerissime zucchine alla siciliana facilissime e velocissime da preparare che ci faranno fare un figurone

In primavera inoltrata così come in estate abbiamo voglia di verdure. Infatti, queste ultime, oltre ad essere un ingrediente che possiamo comunemente trovare anche nel nostro orto, ci fanno bene e sono molto fresche. Possiamo consumarle crude in un’insalata o cotte, come antipasto, sugo per primi piatti o contorno per i secondi. Al Mondo ci sono alcuni chef che sono riusciti persino a creare dei dolci a base di verdure. Tuttavia, queste preparazioni sono abbastanza difficili e difficilmente replicabili a casa. Di conseguenza, è molto meglio preparare queste leggerissime zucchine alla siciliana facilissime e velocissime da cucinare.

Ingredienti

Occorreranno:

  • una zucchina lunga siciliana;
  • una cipolla, meglio se di Tropea;
  • 20 piccoli pomodori Pachino;
  • 3 patate;
  • dado vegetale;
  • Grana Padano o Parmigiano Reggiano grattugiato a piacimento;
  • 4 foglie di basilico fresco;
  • olio extravergine di oliva;
  • sale, pepe e peperoncino.

Preparazione

Per preparare questo contorno o antipasto dobbiamo partire dal lavaggio delle zucchine. Le dobbiamo passare infatti sotto acqua fresca e corrente e poi tagliamone le estremità. Dobbiamo poi creare dei fiammiferi di zucchina, ovvero un taglio abbastanza fine proprio nella forma dei fiammiferi. Prendiamo quindi il tagliere più adatto per questo tipo di preparazioni e cominciamo a tagliare le zucchine in pezzi da 3, 4 centimetri. Dividiamo poi questi pezzi a metà e poi cominciamo a tagliare finemente nel verso della lunghezza. Quando abbiamo finito, ripassiamo tutto sott’acqua un’ultima volta. Asciughiamo per bene tutti i fiammiferi creati e poi mettiamoli da parte. Prendiamo quindi i pomodorini, laviamoli e poi tagliamoli in piccoli pezzi. Mettiamo anche questi da parte e passiamo alle patate, che peliamo e tagliamo a pezzi.

Leggerissime zucchine alla siciliana facilissime e velocissime da preparare che ci faranno fare un figurone

Versiamo dell’olio in una padella e facciamo dorare la cipolla che avremo sminuzzato, aggiungiamo il peperoncino e i pomodorini. Quando vediamo che i pomodorini cominciano a buttar fuori l’acqua, schiacciamoli con un cucchiaio per poi aggiungere le zucchine e le patate.  Per allungare la cottura delle verdure, possiamo aggiungere dell’acqua fredda, che aiuta anche a far sciogliere il dado che avremo inserito in questo momento. In seguito, passata mezz’ora, aggiungiamo il basilico e, per insaporire il piatto, possiamo anche grattugiare un po’ di Grana o Parmigiano reggiano.

Approfondimento

Come trasformare le patate in un piatto gourmet con questa sorprendente ricetta

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te