Le zucchine ripiene light per un secondo magro e gustoso che stupirà gli ospiti

Le zucchine ripiene light per un secondo magro e gustoso che stupirà gli ospiti. Si stanno finalmente avvicinando le feste. Con il periodo natalizio in arrivo sono in tanti a volersi cimentare in cucina con ricette sempre nuove e sfiziose. Proprio perché è una festa che richiama la compagnia e il buon cibo, il Natale è il periodo preferito da molti per sbizzarrirsi in cucina.

Negli ultimi tempi, inoltre, sono sempre di più le ricette che si trovano in rete o nei libri di cucina. Il materiale, infatti, di certo non manca, le uniche cose che servono sono volontà e invettiva. Con queste due qualità, il risultato in cucina sarà assicurato.

Il mondo del “fit”

Il mondo della ristorazione e, quindi, di conseguenza, della cucina, negli ultimi anni è stato molto sotto i riflettori. Proprio per un interesse sempre crescente verso le ricette e i metodi per cucinare in modo semplice e veloce, il materiale riscontrabile è moltissimo.

Una branca della cucina che in questo momento ha molto successo è quella che viene denominata “fit”. Con questo termine inglese, che si traduce in italiano con “magro”, ci si riferisce a ricette che hanno come obiettivo quello di presentare piatti ipocalorici e, dunque, leggeri.

Sostituendo gli ingredienti base con alimenti più magri, infatti, è possibile rivisitare i piatti della tradizione rendendoli accessibili anche a chi è attento all’alimentazione. Dai primi piatti ai dessert, ormai è veramente possibile trovare di tutto.

In questo articolo presentiamo un piatto molto amato, appunto rivisitato secondo le regole della cucina “fit”. Ecco, dunque, come preparare le zucchine ripiene light per un secondo magro e gustoso che stupirà gli ospiti.

Il segreto della ricotta

Innanzitutto, è utile spiegare che ciò che rende magra e leggera questa ricetta è la presenza di due ingredienti principali. Il primo, ovviamente, è la zucchina, ortaggio ipocalorico per definizione. Il secondo è la ricotta. Questo formaggio, infatti, insieme al primo sale, è uno dei latticini più magri.

Con qualche accorgimento nella preparazione, si presenterà un piatto gustosissimo ma con pochissime calorie. Oltre le zucchine e la ricotta, dunque, gli ingredienti necessari sono il parmigiano grattugiato, il prosciutto cotto, la cipolla, l’olio e le spezie.

Una volta dopo aver tagliato le zucchine, e averle cotte per qualche minuto, bisogna togliere la polpa e conservarla. Dopo aver mescolato il ripieno con gli ingredienti sopracitati, e avendo aggiunto anche la polpa precedentemente conservata, si potranno riempire le zucchine.

Successivamente tutto in forno a duecento gradi per circa trentacinque minuti, e il piatto sarà pronto per essere servito. Che sia per una cena con ospiti, o per un pranzo da riscaldare e consumare il giorno successivo in ufficio, questa ricetta non deluderà. Provare per credere.

Ecco, dunque, come preparare le zucchine light per un secondo magro e gustoso che stupirà gli ospiti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te