blank

Le vere crocchette di patate, come vuole la tradizione

Le crocchette di patate sono un’istituzione nella cucina del Sud d’Italia. Che siano napoletane o siciliane poco importa, quante persone girano per Palermo o Napoli con le loro crocchette fragranti e profumate ogni giorno? Moltissime!

Questa è la ricetta per le vere crocchette di patate, come vuole la tradizione del “mangiare di strada”.

Farle è semplicissimo e si possono coinvolgere anche i bambini, stando però attenti all’olio caldo in cui andranno fritte.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Vediamo quindi come preparare le vere crocchette di patate, come vuole la tradizione del “mangiare di strada”.

Ingredienti

  • 400 gr di patate a pasta bianca farinose;
  • 60 gr di farina;
  • 2 uova;
  • 40 gr di parmigiano;
  • 30 gr di burro;
  • noce moscata qb;
  • pangrattato;
  • olio per friggere;
  • sale

Le vere crocchette di patate, come vuole la tradizione

Lavare le patate e asciugarle. Portare a bollore una pentola con dell’acqua salata e tuffarvi dentro le patate per lessarle. Quando saranno cotte, toglierle dalla pentola e sbucciarle, stando attenti a non scottarsi. Schiacciarle in una terrina e unirvi il burro, il formaggio, la noce moscata, il sale e un uovo intero. Mescolare bene e mettere il tutto in frigorifero per un’oretta circa per far rassodare il composto per bene.

Sbattere l’altro uovo in un piatto fondo. Versare il pangrattato in un piatto piano. Ricavare dall’impasto una serie di polpettine di patate. Infarinare le polpettine di patate per bene, poi passarle nell’uovo e poi nel pangrattato. Mentre si impanano le crocchette, scaldare l’olio per frittura e raggiungere la temperatura adatta per la frittura.

Immergere con cautela nell’olio bollente le nostre crocchette. Usiamo una schiumarola per metterle in olio, affinché non schizzi ovunque. Stando bene attenti che vengano dorate in entrambi i lati, ci vorranno circa 4-5 minuti in tutto.

Una volta cotte, scolarle su di un foglio di carta assorbente e rimuovere l’olio in eccesso.

Servire le crocchette ben calde e croccanti, come vuole la tradizione.

Consigliati per te