Le tre razze di cane più adatte per vivere in appartamento secondo gli esperti 

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Godere della compagnia di un animale domestico è qualcosa di cui moltissime persone non hanno intenzione di privarsi. Sia che si abbia vissuto in città per tutta la vita, sia che ci sia dovuti trasferire dalla periferia, ospitare un cane nel contesto urbano presenta delle difficoltà. A meno che non si viva in una casa molto grande con la rara fortuna di possedere un giardino o un ampio balcone, l’animale potrebbe soffrire del poco spazio.

L’importanza del parco

Indipendentemente dal tipo di appartamento in cui si vive, gli spazi di cui il cane può usufruire sono diversi rispetto a quelli che avrebbe a disposizione in una casa in aperta campagna. Per quanto sia abituato a piccoli spazi, si tratta pur sempre di un animale. Per quanto la scelta della razza sia importante, è anche necessario comprendere quanto l’appartamento sia limitativo per il cane.

Anche se si vive in città, nella maggior parte dei casi, sono molte le aree verdi a disposizione e che possono essere utilizzate. Portare il proprio amico a quattro zampe al parco e permettergli di giocare e correre libero è importantissimo per la sua salute. Inoltre, molti esperti hanno anche redatto una classifica delle razze che più riescono ad adattarsi ad una casa di città.

Ecco, dunque, le tre razze di cane più adatte per vivere in appartamento secondo gli esperti.

Piccola, media e grande

Ovviamente, il primo dato da considerare riguarda la dimensione dell’animale. Per tale motivo i cani di piccola taglia vengono preferiti in questo contesto. Ciò, però, non vuol dire che non si possano ospitare animali più grandi.

Per questo le tre razze consigliate dagli esperti rappresentano tutte e tre le taglie. Per la taglia piccola la razza consigliata è il barboncino toy, con la dimensione che non va oltre i 35 centimetri si troverà bene anche in uno spazio ridotto. Quanto alla taglia media la scelta può ricadere sul beagle, infatti non arriva oltre i 40 centimetri di grandezza.

Invece, per quanto riguarda la taglia grande, il cane ideale risulta essere il golden retriever. Nonostante possa arrivare a 61 centimetri di grandezza, il suo spirito di adattamento lo rende adatto per questo tipo di dimora e dunque alla vita di città.

Ecco svelate, quindi, le tre razze di cane più adatte per vivere in appartamento secondo gli esperti.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te