Le tre razze di cane con l’infanzia più lunga che rimangono sempre cuccioli

Non c’è nulla che possa donare allegria e divertimento alle nostre giornate come un cucciolo. Condividere la nostra vita con un compagno a quattro zampe è sempre un arricchimento e un’occasione per imparare e metterci alla prova. Se poi abbiamo scelto di adottare un cucciolo, ci toccherà anche fare movimento e giocare con lui, con vantaggi fisici, emotivi e psicologici sia per l’umano che per il cane.

Ma come sappiamo, alcuni cani crescono più lentamente di altri, e alcuni rimangono cuccioli anche da adulti. Se amiamo la simpatia e l’esuberanza dei cani, e vogliamo scegliere un compagno a quattro zampe che sarà sempre attivo e pieno di energia, ci sono alcune razze di cane che faranno al caso nostro più di altre. Ecco quindi le tre razze di cane con l’infanzia più lunga che rimangono sempre cuccioli.

Boxer

Il boxer è il compagno più giocherellone, esuberante, tenero e simpatico che possiamo scegliere. Il suo carattere dolce e sempre pieno di energia lo renderà un amico ideale non soltanto per gli adulti, ma anche per i bambini, che troveranno in lui un compagno di giochi instancabile.

Beagle

Chi non ama i teneri e simpaticissimi beagle?

Il beagle è la razza di cane con la vita più lunga (ecco le tre razze di cane che vivono più a lungo). Anche per questo, tende ad avere un’infanzia più prolungata rispetto agli altri cani. Se scegliamo un beagle come compagno, avremo al nostro fianco un amico fedele, docile, mai aggressivo e sempre disposto ad accompagnarci nella prossima avventura.

Bulldog

La terza delle tre razze di cane con l’infanzia più lunga che rimangono sempre cuccioli è il famosissimo bulldog. Questa razza dalla storia nobile è al fianco di noi umani da molti secoli, e oggi i bulldog sono tra i compagni più affezionati, teneri, buffi e giocherelloni che possiamo scegliere. Sapranno sicuramente mantenerci giovani e attivi.

Consigliati per te