Le strabilianti invenzioni per il lunch di Capodanno che tutti ricorderanno

Dopo una notte di Capodanno passata a festeggiare con piatti rustici e lambrusco o con caviale, tartufi e champagne, non si ha certo voglia di mettersi a cucinare troppo.

Né di sedersi a tavola per un pasto lungo e pesante. Meglio proporre agli ospiti un lunch stuzzicante e pieno di sorprese. Ecco le strabilianti invenzioni per il lunch di Capodanno che tutti ricorderanno.

Stardust eggs ai wurstel

Le uova al tegamino non sono niente di speciale. A meno che non si presentino, a ciascun commensale, in questo modo.

Tagliamo cinque piccoli wurstel per il lungo, ma non completamente. Infiliamo uno stuzzicadenti tra i lembi per tenere ben aperti i lembi, in modo da formare un triangolo. Mettiamoli a dorare in una padella appena unta, in modo che i wurstel restino aperti.

Togliamo ora gli stuzzicadenti e poniamo i cinque wurstel nella padella con le punte aperte che si toccano fra loro per formare una stella. Sgusciamo un uovo al centro.

A fine cottura raccogliamo le stardust eggs con una paletta grande da pancake. Serviamo con ciuffi di senape decorativi.

Uova in camicia espresso

Mettere acqua calda, una spruzzata di aceto e sale in tante tazze da latte quanti sono i commensali. Rompere un uovo delicatamente dentro ciascuna tazza. Cuocere al microonde per un minuto.  Scodellare e servire su toast spalmati di senape rustica, con qualche fogliolina di insalatina misticanza.

Accompagnare con fette di pomodoro e fette di pancetta croccante. Per realizzarla, mettere una ciotola a rovescio su un piatto, coprire con tre fette di pancetta e un foglio di carta forno. Mettere al microonde per due minuti.

Le strabilianti invenzioni per il lunch di Capodanno che tutti ricorderanno

Mettere a rovescio sulla placca del forno delle tazze di ceramica coperte di carta forno. Oppure degli stampini da budino sagomati, tanti quanti sono i commensali.

Ricoprire la carta forno di pasta sfoglia dolce o frolla sottile salata, che prenderà la forma sottostante. Cuocere per 25-30 minuti in forno.

Quando saranno croccanti e raffreddati, rovesciare le forme di pasta e usarle come cestini tutti da mangiare. Possono contenere un’insalata greca o oppure la macedonia di agrumi da accompagnare con gelato di crema.

 

 

 

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te