Le rose di mele, un dolce leggero e facilissimo ma molto scenografico

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Le roselline di mele e pasta sfoglia sono dolcetti sfiziosi e profumati, ma anche belli da vedere, il che non guasta. Un dolce semplicissimo da realizzare, che richiede pochi ingredienti e aiuta anche a non sprecare le mele quando iniziano a diventare molto mature.

La ricetta furba

Quando si parla di pasta sfoglia esiste un trucco che quasi tutti conoscono, ma pochi svelano, ed è l’acquisto della sfoglia già pronta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Chi volesse approfittare di questa comodità potrà preparare le rose di mele in un tempo davvero ridottissimo, e noi non lo diremo a nessuno.

Per tutti gli altri, il passaggio preliminare sarà naturalmente la preparazione della pasta sfoglia e il suo riposo in frigo per almeno un’ora.

Dopodiché si procede con la ricetta per le rose di mele, un dolce leggero e facilissimo ma molto scenografico.

Gli ingredienti per una dozzina di rose di mele

  • due rotoli di pasta sfoglia rettangolare, o 460 grammi di sfoglia;
  • due mele;
  • zucchero di canna q.b.;
  • succo di limone q.b.;
  • a piacere circa 100 gr di marmellata o confettura a scelta;
  • zucchero a velo q.b.;
  • cannella a piacere.

Procedimento

Per prima cosa bisogna lavare le mele, la cui buccia, se non trattata può rimanere per creare un effetto ancora più carino. Tagliarle a spicchi, eliminare torsolo e semi e poi ricavare delle fettine molto sottili, spesse circa 5 mm. Man mano che si ottengono le fette, porle in una ciotola o un piatto con del succo di limone perché non anneriscano. Scaldare in una padella antiaderente un bicchiere d’ acqua e un cucchiaio di zucchero, a piacere un po’ di cannella. Inserire le fettine di mela e lasciarle ammorbidire per qualche minuto, senza lasciarle sfaldare. Una volta asciugato il fondo rimuovere dal fuoco e lasciar raffreddare.

Stendere la sfoglia e ricavare delle strisce con un tagliapasta o un coltellino, larghe circa 5 cm.

Passaggio opzionale: spennellare ogni striscia con un po’di marmellata, oppure con crema pasticcera. A questo punto si parte dalla prima striscia in alto e si dispongono le fettine lungo tutto il bordo. Lasciarle leggermente sovrapposte e far sporgere un pochino la parte con la buccia o comunque la parte esterna. Ripiegare l’altra metà della striscia di pasta sfoglia sulle mele, per fermarle premendo leggermente con le dita. Ora, a partire dall’estremità della striscia iniziare ad arrotolarla su se stessa, con delicatezza. Con le mani tenere la rosellina compatta, con una lieve pressione resterà ferma. Adagiarla su un pirottino o su uno stampo da muffin imburrato. Ripetere con tutte le strisce!

Infornare a 170° per circa 40 minuti. Una volta pronte, spolverare zucchero a velo e cannella a piacere.

Ed ecco le rose di mele, un dolce leggero e facilissimo ma molto scenografico, profumato e fragrante.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te