Le regole per riconoscere i giocattoli contraffatti ed evitare rischi alla salute dei nostri figli

Ogni anno in questo periodo le nostre Forze dell’ordine intervengono massicciamente e con prontezza nella lotta alla contraffazione dei giocattoli. In special modo, sequestrando interi containers in arrivo da Cina, India ed estremo Oriente. Giocattoli che, se immessi sul mercato, al di là del danno per le case produttrici, possono rivelarsi molto pericolosi per la salute dei nostri bambini. I nostri Esperti suggeriscono in questo articolo le regole per riconoscere i giocattoli contraffatti ed evitare rischi alla salute dei nostri figli.

Venditore di fiducia

Premettiamo una cosa: il giocattolo ha una garanzia e vanta un diritto di recesso, in buone condizioni e con scontrino fiscale. Per eventuali problemi rispondono in primis il venditore e poi l’azienda produttrice. L’ideale, come sempre, è avere un negoziante di fiducia, di cui siamo clienti affezionati e che può venderci giochi in assoluta tranquillità. Allo stesso modo comunque accade con le catene famose e riconosciute presenti in tutta Italia.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Occhio a Internet

Le regole per riconoscere i giocattoli contraffatti ed evitare rischi alla salute dei nostri figli valgono soprattutto per gli acquisti in rete. Una delle indicazioni da seguire scrupolosamente se acquistiamo sul Web è comunque preferire i giocattoli di marca. In questi casi infatti raramente mancano qualità, controlli di sicurezza e test di laboratorio su possibili allergeni. Pagheremo di più, ma a fronte di maggior qualità e minor rischio.

Il marchio CE

La scatola del giocattolo deve presentare sempre il marchio CE, che sta per conformità europea. Significa che il giocattolo ha passato le normative e le direttive di produzione in materia di sicurezza dell’Unione Europea. Ma, anche qui prestiamo molta attenzione alla furbizia cinese, che con CE marchia i prodotti “China Esxport”. Possiamo riconoscere l’inganno perché quello europeo ha le lettere distanziate e sia la C che la E, arrotondate sono il frutto di due metà di cerchi da carta millimetrata. Al contrario del China Export che ha le lettere quasi attaccate e tecnicamente meno perfette. Nel 99% dei casi, l’azienda che produce marca all’origine la confezione del giocattolo. E, a proposito di etichetta, ricordiamo che devono sempre essere presenti i nomi del costruttore, del distributore e i riferimenti per il servizio clienti.

Attenzione giocattoli elettrici

Particolarmente pericolosi possono rivelarsi i giocattoli con materiale elettrico. Cerchiamo di orientarci su articoli che abbiano un trasformatore esterno e un dispositivo salvavita. Ricordiamo anche che i giochi dotati di sirena o elementi acustici, non devono assolutamente superare i 115 decibel di emissione rumorosa. Rinviamo anche all’articolo di approfondimento che fornisce suggerimenti sull’acquisto in sicurezza del pesce per i nostri pranzi delle feste.

Approfondimento

Come dobbiamo tutelarci e tutto quello che dobbiamo sapere per acquistare pesce fresco e sano per le feste natalizie

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te