Le regole della gestione dei colori per rendere armonica la nostra casa

L’armonia di una casa non è data esclusivamente da uno stile uniforme negli arredi. Infatti il colore gioca una parte davvero molto importante nel dare vita ad ambienti accoglienti e belli esteticamente. Evitiamo quindi di improvvisare e scopriamo quali sono le regole della gestione dei colori per rendere armonica la nostra casa.

La regola “60-30-10”

Scegliere i giusti colori e le giuste tonalità per una stanza è piuttosto complicato. Soprattutto quando si tratta di tinteggiare le pareti di casa gli elementi da tenere in considerazione sono molti. Noi esperti di ProiezionidiBorsa abbiamo già spiegato le caratteristiche dei colori per scegliere le tonalità migliori per ogni stanza. In quest’altro articolo invece sveliamo gli abbinamenti migliori tra i colori delle pareti e quello dei mobili. Tuttavia non basta saper scegliere le giuste tonalità, ma bisogna anche imparare a bilanciare i vari colori all’interno della stanza.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Per farlo esiste una semplice regola, quella chiamata “60-30-10”. La distribuzione dei colori in un ambiente infatti dovrebbe sottostare a questo semplice criterio. Ma come funziona questa regola? Dobbiamo usare un colore dominante nel 60% della stanza, un colore secondario al 30% e lasciare il 10% al resto degli elementi.

Le regole della gestione dei colori per rendere armonica la nostra casa

Quando scegliamo i colori con cui decorare una stanza dobbiamo imparare a gestire e coordinare le varie tinte. La prima e più importante regola è quella di bilanciare i colori in modo che a quello dominante si accostino al massimo altri tre colori contrastanti.

Possiamo usare la tecnica della policromia, cioè scegliere tre colori vicini (per esempio rosso-arancione-giallo) per un risultato davvero dolce e armonico. Oppure con l’armonia si accostano due o tre tonalità leggermente più scure o più chiare per conferire un aspetto davvero moderno alla nostra stanza. Questo metodo è anche perfetto per modellare l’ambiente e cambiare la percezione dello spazio. Con il tono su tono possiamo invece accostare varie sfumature dello stesso colore; l’effetto sarà davvero molto vivace. Infine si può puntare sui colori complementari, magari in coppia (rosso-verde, blu-giallo) per un effetto davvero forte e creativo.

Consigliati per te