Investi con il broker FX & CFD con il rating più alto del 2018 - Scopri di più

Le proiezioni sui mercati azionari fino al 30 dicembre e il prontuario di comportamento per entrare Long/Short

Buongiorno ai Lettori,

oggi alla luce degli ultimi giorni di contrattazione, con i metodi previsionali di Proiezionidiborsa, tracceremo le previsioni aggiornate  per i prossimi giorni e per i prossimi mesi dei mercati azionari internazionali.

Lo scopo di questo articolo è quello di  andare a delineare e definire i valori che mantengono o meno intatto il nostro scenario annuale.

Prima di addentrarci nell’analisi dei mercati vogliamo ripetere un concetto che secondo noi è alla base di un approccio vincente ai mercati.
Le nostre previsioni/correlazioni intermarket e quant’altro, basati sulle serie storiche, hanno ragione di essere, nella misura in cui si utilizzino come una mappa.

Se il territorio (i.e. le quotazioni reali e quindi il trend) darà  indicazioni diverse dalla mappa bisogna abbandonare la mappa e seguire il territorio.

Altrimenti succede come ai viaggiatori distratti che per seguire le indicazioni del navigatore GPS finiscono in fiumi o in altre situazioni complicate in quanto spengono il cervello e non percepiscono quanto succede intorno a loro.

Il frattale previsionale di ProiezionidiBorsa dagli anni 2008 al 2017 ha mostrato una correlazione con l’andamento reale delle quotazioni dell’85.1%.

Il 2018, si tratterà di anno (8;2). Gli anni che appartengono alla combinazione {8,2} sono: 1898-1918-1938-1958-1978-1998.

Con le serie storiche a nostra disposizione possiamo ricavare che:

  • Rendimento medio atteso per il 2018 dei mercati azionari americani: 21.7%
  • Deviazione standard: 18.7%
  • Probabilità che il rendimento annuo positivo (i.e. chiusura dell’anno superiore all’apertura): 87.7%

Probabilità che si abbia un crash superiore al 20%: 1.3%

Al 30 gennaio, il barometro del mese ha ulteriormente confermato sia lo scenario che le proiezioni di polarità e di prezzo.

Le attese per il 2018 sono mostrate nella figura seguente da cui si evince come la mappa su scala settimanale preveda un minimo nel primo trimestre ed un massimo dei mercati a fine dicembre.

Gli altri mercati sono correlati storicamente con probabilità del 76%.

Qual’è il nostro scenario per l’anno in corso e cosa sta accadendo?

In rosso la nostra previsione annuale su scala settimanale per i mercati americani

In blu grafico degli Indici americani su scala settimanale alla chiusura del 8 giugno

In quali giorni si formeranno molto probabilmente i minimi/massimi assoluti/relativi dell’anno 2018?

Future Dax, Future Eurostoxx e Future Ftse Mib

23 marzo, 27 aprile, 7 agosto, 21 dicembre

S&P 500

area 13/20 giugno, area 6/13 agosto 21/30 dicembre.

Quali sono le proiezioni di prezzo per l’anno in corso e nell’ipotesi più pessimistica, fin dove potrebbe spingersi un ribasso nel corso dell’anno e quindi dove potrebbe formarsi il bottom annuale?


È il momento per acquistare azioni?

Future Ftse Mib

Proiezioni di prezzo

area di minimo  19.690/21.185

area di massimo  25.240/26.595

Punti di massima estensione ribassista ed inversione del trend

1 19.100

18.000

Cosa significa?

Che nell’anno 2018 potrebbe essere possibile un ritorno in area  19.100 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa è successo dal 1 gennaio al 11 giugno?

min 20.950 max 24.175

Future Dax

Proiezioni di prezzo

area di minimo  12.379/12.992

area di massimo  14.585/15.179

Punti di massima estensione ribassista ed inversione del trend

1 11.389

10.535

Cosa significa?

Che nell’anno 2018 potrebbe essere possibile un ritorno in area  11.389 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa è successo dal 1 gennaio al 11 giugno?

min 11.706,5  max  13.701,5

Future Eurostoxx

Proiezioni di prezzo

area di minimo  3.368/3.539

area di massimo  3.981/4.127

Punti di massima estensione ribassista ed inversione del trend

1 3.100

2.959

Cosa significa?

Che nell’anno 2018 potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.100 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa è successo dal 1 gennaio al 11 giugno?

min 3.165 max 3.590

S&P 500

Proiezioni di prezzo

area di minimo  2.444/2.580

area di massimo 2.918/3.000

Punti di massima estensione ribassista ed inversione del trend

1  2.238

2.005

Cosa significa?

Che nell’anno 2018 potrebbe essere possibile un ritorno in area 2.238 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa è successo dal 1 gennaio al 11 giugno?

min 2.535 max 2.873

Per molti mercati considerati, come da attese in questo primo trimestre siamo andati a toccare le aree di minimo annuale proiettato e per il momento continuiamo  a mantenerci sopra quei livelli.

Fino ad oggi lo scenario continua ad essere confermato.

Cosa farà cambiare invece questo scenario?

Quali sono i valori spartiacque fra trend di medio lungo termine rialzista e ribassista?

Trend plurimensile

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib 

1 21.270

219.100

Cosa significa?

Sotto 2 in chiusura mensile la tendenza è ribassista. Sopra 1 in chiusura mensile tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Eurostoxx

1 3.100

22.959

Cosa significa?

Sotto 2 in chiusura mensile la tendenza è ribassista. Sopra 1 in chiusura mensile tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Future Dax

1 12.935

11.389

Cosa significa?

Sotto 2 in chiusura mensile la tendenza è ribassista. Sopra 1 in chiusura mensile tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

S&P 500

1 2.680

2.238

Cosa significa?

Sotto 2 in chiusura mensile la tendenza è ribassista. Sopra 1 in chiusura mensile tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Chiusure mensili sotto 2, incrinerebbero pesantemente il nostro scenario rialzista per i prossimi mesi.

Veniamo quindi al breve termine.

“Preme” al ribasso o al rialzo?

La direzione attuale dei mercati azionari considerati è verso l’alto o verso il basso?

Trend pluriSettimanale

Legenda Sopra 1 Long Sotto 2 Short Fra 1 e 2 lateralità

Future Ftse Mib 

1 23.195

22.550

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  22.550 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 23.105 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

 Segnali di Borsa

Future Eurostoxx

1 3.564

3.505

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  3.505 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 3.564 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

Future Dax

1 13.138

13.002

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  13.002 pur mantenendo la tendenza ribassista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Il ribasso finirà solo con chiusure giornaliere superiori ai 13.138 e finchè non avremo la formazione di tale swing, i minimi degli ultimi giorni verranno continuamente aggiornati al ribasso.

S&P 500

1 2.735

2.701

Cosa significa?

Che da ora ai prossimi giorni potrebbe essere possibile un ritorno in area  2.735 pur mantenendo la tendenza rialzista. Sotto 2 tendenza ribassista. Sopra 1 tendenza rialzista. Fra 1 e 2 lateralità.

Cosa farà cambiare la nostra proiezione, da ribassista a rialzista o viceversa?

La variazione del trend ovvero movimenti sotto 2 o sopra 1.

Di settimana in settimana manterremo il polso della situazione e quindi definiremo il prossimo comportamento e la posizione da mantenere o meno sui mercati.

Come al solito si procederà per step

Le proiezioni sui mercati azionari fino al 30 dicembre e il prontuario di comportamento per entrare Long/Short ultima modifica: 2018-06-11T21:29:18+00:00 da Gerardo Marciano

Le Fonti TV

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.