Le possibili implicazioni della chiusura di dicembre sul titolo Cerved Group

Le possibili implicazioni della chiusura di dicembre sul titolo Cerved Group sono molto interessanti, come vedremo nella sezione dedicata all’analisi grafica e previsionale.

Dal punto di vista societario, invece, l’aspetto interessante è legato ai futuri ricavi e utili dell’azienda. Secondo le previsioni, infatti, i ricavi di Cerved Group saranno mediamente del 4% circa l’anno per i prossimi tre anni a fronte di un settore di riferimento che è visto in diminuzione mediamente del 60%. Anche gli utili sono visti in forte crescita, circa il 27% all’anno per i prossimi tre anni, mentre gli utili del settore di riferimento sono visti crescere del 16%.

Queste interessanti prospettive si riflettono nel giudizio degli analisti che hanno un consenso medio Outperform e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 18%.

Le possibili implicazioni della chiusura di dicembre sul titolo Cerved Group secondo l’analisi grafica e previsionale

Cerved Group  (MIL:CERV) ha chiuso la seduta del 17 dicembre a quota 7,395 euro in ribasso dello 0,60% rispetto alla seduta precedente.

La proiezione in corso è rialzista sia sul settimanale che sul mensile. Le quotazioni, però, si trovano in prossimità di una resistenza (area 7,4/7,8 euro) che già in passato ha fermato l’ascesa delle quotazioni.

Di particolare importante è area 7,38 euro in quanto corrisponde al I obiettivo di prezzo della proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Una chiusura di dicembre superiore a questo livello aprirebbe le porte a un rialzo fino in area 13 euro per un potenziale rialzo di circa l’80%.

Da notare che sia sul settimanale che sul mensile il rialzo è supportato da un segnale dello Swing Indicator e del Bottom Hunter (sul settimanale).

Lo scenario rialzista verrebbe messo in discussione da una chiusura settimanale inferiore a 7,03 euro.

Time frame settimanale

cerved

Cerved Group: proiezione rialzista in corso sul time frame settimanale. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

cerved

Cerved Group: proiezione rialzista in corso sul time frame mensile. Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Approfondimento

È questa l’economia europea che correrà nel 2021 e sulla sua Borsa sta affluendo un fiume di denaro

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te