Le piante migliori per arredare il bagno

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Avete un bagno grande e odiate la sensazione di vuoto? Oppure un bagno piccolo che tende ad accumulare muffa? Una pianta è quello che fa per voi! Ma attenzione, non tutte le piante sono adatte a vivere in ambienti umidi e caldi, come un bagno dopo aver fatto la doccia. O molto freddi, specie la notte.

In questo articolo vedremo alcune delle piante migliori per arredare il bagno!

Stile vintage

Negli anni ’70 una moda molto in voga era quella di utilizzare piante per arredare il bagno. Ci ricordiamo tutti il bagno della nonna con almeno una-due piante in giro. Al di là del complemento d’arredo, le piante in bagno aiutano a purificare l’aria e ad assorbire umidità. Tuttavia, bisogna tenere a mente tre cose: poca luce, umidità alta e sbalzi di temperatura frequenti. Vediamo quindi quali sono le migliori piante per arredare il bagno e che possono sopravvivere in queste condizioni!

Aloe vera

Sarebbe meglio evitare le piante grasse, ma l’Aloe vera è sicuramente una tra le piante migliori per arredare il bagno. Necessita di poca acqua, basta una volta ogni 8-10 giorni. Preferisce la luce solare indiretta. Un buon posto potrebbe essere vicino alla finestra, ad esempio. Le sue foglie sono ottime per preparare creme per scottature e ustioni e dentifricio fatto in casa!

Pothos

Il Pothos è una pianta che si allunga come una vite. Praticamente indistruttibile, cresce rigogliosa con qualsiasi condizione di luce. Assorbe l’umidità dell’aria e non richiede cure particolari. Se smette di crescere, basterà potarla leggermente e vedrete che ricomincerà.

Bambù

Perfetto per i bagni con poca luce, il Bambù è di sicuro tra le piante migliori per arredare il bagno. Sceglietene una varietà che non cresca troppo rapidamente o dovrete cambiare vaso spesso!

Begonia

La Begonia adora l’umidità e cresce benissimo in condizioni di luce moderata e intensa. Colorata e bellissima, la Begonia rex è tra le piante più adatte per arredare il bagno. Specialmente se vi piace fare lunghe docce calde.

Aspidistra

Un’altra pianta praticamente indistruttibile. Ha foglie larghe che assorbono l’umidità e richiede pochissime cure. L’Aspidistra viene chiamata anche la “pianta di piombo” perché è quasi impossibile che muoia. Una tra le piante migliori per arredare il bagno, adatta anche a coloro che non hanno il pollice verde.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te