Le piante invasive non saranno mai più un problema se utilizziamo un vaso in questa maniera geniale

Con l’arrivo della primavera, orto e giardino diventano rigogliosi. E noi ovviamente spendiamo tantissimo tempo per prenderci cura di loro, così che siano davvero magnifici. Sappiamo tutti che gli obiettivi qui sono due: avere ortaggi di qualità per la tavola, e fare invidia ai vicini con il nostro verde.

Per raggiungere questi due obiettivi, tuttavia, dobbiamo prendere molte precauzioni. Una in particolare riguarda l’allontanamento di animali che possono fare danni. In questo articolo consigliamo un metodo rapidissimo che ci permette di tenere lontane le lumache, ad esempio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Tuttavia, non è solo la fauna a dare problemi, ma anche le piante invasive. Alcune di queste, come borragine e menta, sono molto utili ed infatti cerchiamo di coltivarle. Il problema è che esse crescono prendendo tutto lo spazio disponibile, quindi rischiano di rubare nutrimento a fiori ed ortaggi circostanti.

Vediamo quindi come fare: le piante invasive non saranno mai più un problema se utilizziamo un vaso in questa maniera geniale.

Il semplice metodo

Innanzitutto, procuriamoci il vaso. Basta che sia di medie dimensioni, e possibilmente che non sia bello, perché dovremo seppellirlo.

Ora, localizziamo le piante invasive. Se sono erbacce, possiamo estirparle. Ma se sono piante come borraggine o menta non lo facciamo. Infatti, è vero che crescendo danneggiano il nostro orto, invadendo tutto lo spazio a loro disposizione, ma sono comunque piante utili e che possiamo recuperare.

Ecco come fare

Prendiamo il vaso, e facciamoci un buco al fondo, servirà per far scolare l’acqua quando innaffiamo. Ora scaviamo una buca nel terreno di circa 7 o 8 centimetri più alta e più larga del vaso. Adesso mettiamo dentro il nostro vaso, e riempiamo di terra. A questo punto è quasi fatta.

Basterà ora prendere la nostra pianta invasiva, piantarla nel vaso, e coprire tutto con la terra. Ora le radici della pianta saranno saldamente dentro il vaso, e non invaderanno il resto del giardino.

Le piante invasive non saranno mai più un problema se utilizziamo un vaso in questa maniera geniale. Basta tenere sotto controllo le radici, e potremo veder crescere ad esempio della buonissima menta.

Consigliati per te