Le pessime abitudini che molti di noi hanno senza sapere che possono danneggiare la salute

Molti di noi seguono una routine ben precisa durante la giornata. E, parte di questa, è sicuramente improntata sull’igiene. La maggior parte di noi tiene alla pulizia del proprio corpo e della propria casa e, soprattutto, vuole proteggere la propria salute. Peccato che ci siano alcune azioni, che compiamo anche molto spesso, che non sono salutari come pensiamo. Infatti, oggi vogliamo parlare delle pessime abitudini che molti di noi hanno senza sapere che possono danneggiare la salute.

Raccogliere velocemente il cibo da terra e mangiarlo

Si pensa che raccogliendo il cibo velocemente da terra, sia ancora possibile mangiarlo senza correre rischi. In realtà, germi e batteri hanno già assalito il nostro alimento. Per questo motivo, sarà meglio evitare di consumare ciò che ci è caduto!

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Poggiare il cibo sul lavandino della cucina dopo averlo lavato

Non ci pensiamo quasi mai, ma il lavandino è uno dei luoghi più sporchi della casa. E noi a volte tendiamo a poggiare la frutta o la verdura appena lavata proprio su quest’area. (Inoltre, nell’articolo “Ecco come eliminare tutti i batteri da frutta e verdura con questo ingrediente naturale”, spieghiamo come igienizzarle a dovere). Cerchiamo un contenitore adatto per questi alimenti ed evitiamo il lavello!

Usare gli stuzzicadenti potrebbe non essere una buona idea

Gli stuzzicadenti sono molto comuni nelle case. Si tende infatti a pensare che, grazie a questo oggetto, i nostri denti possano essere al sicuro e puliti dopo un pasto. In realtà le cose non stanno esattamente così. Gli stuzzicadenti, infatti, danneggiano le gengive, stressandole e infiammandole. Sarà meglio evitare il loro utilizzo, preferendogli piuttosto spazzolino e filo interdentale!

Voler per forza rimanere soli nei momenti di sconforto

Il neuroscienziato di Chicago John Cacioppo, in uno studio, ha evidenziato come la solitudine inneschi dei meccanismi nel nostro organismo che aumentano i rischi per la salute. Per esempio, durante le crisi di ansia e solitudine, il nostro corpo produce norepinefrina. Questa sostanza aumenta la produzione di globuli bianchi per proteggere le ferite ma, al tempo stesso, indebolisce il sistema immunitario. In questo modo, siamo più esposti alle malattie. Perciò, dovremmo lasciarci andare ai momenti di sconforto, ma non in solitudine!

Dunque, ecco le pessime abitudini che molti di noi hanno senza sapere che possono danneggiare la salute!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te