Le pesanti multe che deve pagare chi investe un animale con l’auto per strada

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Non è raro vedere animali morti a bordo strada. Questi sono spesso gatti, ma sono numerosi anche gli animali selvatici come volpi, tassi e ricci. In certi casi le vittime sono anche animali di taglia più grande come caprioli e perfino cinghiali.

Soprattutto di notte, infatti, non è facile vedere in tempo gli animali che attraversano la strada. Chi investe un animale rischia però di incorrere in salate sanzioni. Tutto dipende dal comportamento che si ha al momento dell’incidente. Ecco le pesanti multe che deve pagare chi investe un animale con l’auto per strada.

Che aspetti? Scopri il trading coi CFD con iBroker
con una demo gratuita con dati in tempo reale e perfettamente funzionante

Provala subito!

Le multe per omissione di soccorso

Si rischia di dover pagare multe salate quando non ci si ferma ad aiutare l’animale. In questo caso avviene la cosiddetta omissione di soccorso che è punibile a norma di legge.

Secondo il Codice della Strada al comma 9 bis dell’art. 189, chi non si ferma a prestare soccorso e non avverte le autorità competenti rischia multe salate. Queste valgono non solo per il guidatore ma per tutti coloro che sono coinvolti nell’incidente.

Le sanzioni vanno da 410,00 a 1.643 euro per chi ha investito l’animale. Le persone che hanno assistito all’incidente senza prestare soccorso rischiano invece di pagare da 82,00 a 328,00 euro.

Non sempre è il guidatore il colpevole. Quando l’incidente è avvenuto a causa del comportamento del padrone dell’animale, quest’ultimo dovrà pagare le spese mediche del veterinario. Queste regole valgono, tuttavia, solo quando l’animale investito è domestico, da reddito o protetto. Gli animali protetti includono circa ottocento specie, il cui elenco è consultabile sul sito del Ministero dell’Ambiente.

Cosa fare quando si investe un animale

Le pesanti multe che deve pagare chi investe un animale con l’auto per strada possono essere facilmente evitate. È sufficiente, infatti ,prestare soccorso all’animale e chiamare le Autorità competenti.

Se non si è esperti il consiglio è quello di fermarsi, controllare lo stato dell’animale ma non toccarlo. Il rischio è quello di creare ulteriori danni alla vittima. Bisogna, invece, in caso di animali domestici, chiamare tempestivamente il servizio veterinario dell’ASL. Se, invece, l’animale investito è selvatico è meglio contattare il Corpo Forestale o la Polizia Provinciale.

Le video guide di PdB - Iscriviti al nostro canale per seguire i nostri eventi e format

Consigliati per te