Le pentole splenderanno come nuove grazie a questo ingrediente a cui non avremmo mai pensato

Le pentole di rame sono gli utensili della nonna per eccellenza. Molte vengono ancora tramandate da madre in figli, anche se non sono più utilizzate come una volta. Diciamo che le usano per abbellire e rendere particolari certi ambienti vintage.

Eppure, sono ancora ottime per cuocere determinati cibi. Sia perché il rame ha la capacità di rendere omogenea la cottura e sia perché durano moltissimo.
Di contro, però, la manutenzione è un po’ costosa. Ma in pochi sanno che le pentole splenderanno come nuove grazie a questo ingrediente a cui non avremmo mai pensato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Basta utilizzare un limone

Se non si vogliono utilizzare prodotti chimici ci sono vari metodi naturali. Le nostre nonne non andavano al supermercato a comprare i detersivi attualmente in commercio. Si affidavano solamente alla natura ed al buon vecchio olio di gomito.

Per far ritornare il rame di pentole ed utensili, come se fossero praticamente nuovi, infatti, abbiamo bisogno solo di un limone.
Le nostre nonne avevano l’abitudine di tagliare direttamente a metà il limone e di strofinare la parte della polpa sulla superficie della pentola.

Ma se si vuole si può anche utilizzare il succo di limone strofinando con un panno o con una spugnetta. Una volta terminato, basterà risciacquare con acqua tiepida ed asciugare con un panno pulito.
Attenzione a non asciugare le pentole all’aria, perché si formeranno ancora più aloni e l’umidità renderà nero il rame.
Ecco, quindi, che pentole splenderanno come nuove grazie a questo ingrediente a cui non avremmo mai pensato.

Cosa non è il caso di fare

C’è chi adopera anche il bicarbonato, ma non tutti sono a conoscenza che mischiato con il limone, i loro effetti si annulleranno a vicenda. Non serve a nulla quindi la miscela bicarbonato e limone.
Al limite, avrebbe più senso aggiungere nel succo di limone un po’ di sale e ripetere lo stesso procedimento spiegato prima.

Consigliati per te