Le patate cucinate così sono un contorno semplice e sfizioso che non richiede il forno e nemmeno la friggitrice

Le patate sono la verdura che mette d’accordo proprio tutti. Sono tra i pochissimi ortaggi che anche i più piccoli mangiano senza difficoltà e fanno da contorno per una miriade di piatti. Se cerchiamo delle soluzioni in cucina, quindi, ricordiamoci di questi segreti degli chef per cucinare patate al forno o lesse perfettamente cotte e mai mollicce.

Nella ricetta di oggi, invece, illustreremo un modo davvero appetitoso di cucinare questi ortaggi. Sarà una ricetta che ha poco a che vedere con i metodi più classici ma che esalterà il loro gusto. Le patate cucinate così, infatti, sono un contorno semplice e sfizioso che non richiede il forno e nemmeno la friggitrice.

La tipologia giusta per ogni piatto

Prima di passare alla ricetta, ricordiamo che in base al piatto che vogliamo realizzare vi sono delle patate più adeguate di altre. Le tipologie sono tante e dovremo sapere come orientarci al meglio nella scelta. Le più versatili sono le patate a pasta gialla, indicate praticamente per ogni ricetta. Sono ottime al forno, fritte o in insalata.

Le cugine a pasta bianca, invece, sono meno compatte e perciò si trovano a meraviglia in un buon purè o come base per gli gnocchi. Le patate a buccia rossa sono perfette se cucinate al cartoccio, fritte o infornate. Per finire, le novelle danno il meglio di sé bollite o arrosto.

Le patate cucinate così sono un contorno semplice e sfizioso che non richiede il forno e nemmeno la friggitrice

Con il contorno di oggi innalzeremo le nostre patate a un livello superiore, tanto che conquisteremo il palato di tutti. La ricetta è davvero facile e vedremo ripagare i nostri pochi sforzi dal gusto inimitabile di questo piatto. Ecco gli ingredienti per 4 persone:

  • 600 gr di patate;
  • 200 gr di formaggio tipo stracchino o mozzarella;
  • sale;
  • olio e aglio.

Togliamo la buccia alle patate, quindi le tagliamo a fette abbastanza sottili per facilitarne la cottura. Le mettiamo in una bacinella con acqua fredda e ci occupiamo del condimento.

Scaldiamo una padella capiente con un filo di olio e uno spicchio di aglio. Dopodiché, buttiamo anche i pezzetti di patate lasciati in ammollo e li cuociamo a fiamma alta per 5 minuti girandoli spesso. Proseguiamo la cottura per altri 20 minuti a fuoco lento. Continuiamo a girare le patate per evitare di bruciarle.

A cottura quasi ultimata insaporiamo col sale e a fiamma lentissima aggiungiamo il formaggio a pezzetti. Copriamo e lasciamo tutto sul fuoco per altri 5 minuti, finché il formaggio non si fonde. Siamo pronti per mettere in tavola il nostro fantastico contorno prelibato.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te