Le nostre polpette di carne diventeranno sensazionali grazie all’aggiunta di questo semplice ingrediente

Le polpette della nonna saranno sempre insuperabili e a volte ci sembra di non riuscire mai a riprodurle come vorremmo. In realtà, forse è meglio così, perché quel particolare sapore rimarrà sempre legato a lei o al suo ricordo. Noi, invece, potremmo trarne ispirazione, inserendo un ingrediente ben conosciuto, ma comunque inaspettato. Le nostre polpette di carne diventeranno così un piatto talmente unico che continueranno a chiederci di rivelare il nostro segreto.

Ingredienti

  • Manzo macinato 400 g;
  • uova 1;
  • latte intero 60 g;
  • pangrattato 90 g;
  • aglio 1 spicchio;
  • prezzemolo 1 ciuffo;
  • olio di oliva q.b.;
  • pepe nero q.b.;
  • sale fino 1 pizzico;
  • mele Golden.

Le nostre polpette di carne diventeranno sensazionali grazie all’aggiunta di questo semplice ingrediente

Ebbene sì, “l’intruso” nella nostra lista di ingredienti è proprio la mela. I suoi zuccheri rendono la carne più morbida e gustosa, bilanciando il tutto con la sua classica acidità.

Iniziamo la preparazione proprio occupandoci delle mele, che dovremo sbucciare e tagliare a pezzi molto piccoli, rimuovendo il torsolo. Consideriamo che più i pezzi di mela saranno piccoli e più la loro presenza sarà insospettabile. Altri, invece, potrebbero gradire la sua consistenza e saranno quindi necessari pezzi leggermente più grandi.

Aggiungiamo la mela direttamente nella ciotola con la carne macinata. Aggiungiamo il pangrattato, l’uovo e, infine, il latte. Mescoliamo il tutto con le mani per poi condire con prezzemolo, sale, pepe e (se lo desideriamo) aglio tritato finemente. Mescoliamo un’altra volta amalgamando tutti gli ingredienti e avremo già ottenuto la consistenza necessaria per formare le nostre polpette. Utilizzando le mani, prendiamo una piccola quantità di impasto e realizziamo delle piccole sfere. Se la carne si attacca alle mani, sarà necessario inumidirle. Continuiamo così sinché non avremo ottenuto circa 20 polpette ed è ora il momento di cucinarle.

Versiamo un fondo d’olio in padella, accendiamo il fornello e attendiamo qualche minuto prima di immergere le nostre polpette. Facciamole dorare da entrambi i lati e rimuoviamole nel giro di circa 8 minuti, così da non renderle asciutte. Consideriamo, però, che potrebbe essere necessario qualche minuto in più o in meno, a seconda delle dimensioni delle polpette.

Trasferiamole su un piatto con della carta assorbente e gustiamole ben calde, magari in combinazione con un contorno delizioso e veloce.

Lettura consigliata

È molto più di un panino grazie a questa ricetta che ci porta in un viaggio intorno al Mondo

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te