Le nostre mamme avevano ragione una mela al giorno ci protegge da questo terribile disturbo

Nel corso dei secoli la scienza ha fornito moltissime cure per diverse malattie, consentendo un forte aumento della vita media. Tuttavia, oggi ci sono alcune patologie molto gravi che ancora non si sa come curare, o almeno come curare con un’efficacia del 100%. Tra queste, una categoria particolarmente importante è il cancro. Esistono moltissimi tipi di cancro che colpiscono diverse parti del corpo e che possono essere più o meno gravi. Tuttavia, tranne che per poche eccezioni, spesso non esiste un modo sicuro e senza effetti collaterali gravi per guarire da questo temibile disturbo.

Fortunatamente, ci sono sempre più informazioni su come fare a prevenire il cancro, con uno stile di vita corretto e sano. Per esempio, il cancro al seno è un terribile malessere che colpisce milioni di donne in tutto il Mondo. Tuttavia, è possibile ridurre fortemente le probabilità di ammalarsi con una mela al giorno e non solo. Continuando a leggere, vedremo come fare.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Le nostre mamme avevano ragione una mela al giorno ci protegge da questo terribile disturbo

Il cancro al seno è una malattia molto grave e ne esistono varie forme, alcune più semplici da curare e altre meno. Negli ultimi anni diversi studi hanno evidenziato come le persone che durante l’adolescenza hanno mangiato regolarmente frutta abbiano un rischio minore di sviluppare questo cancro. Infatti, le donne che ne hanno mangiate regolarmente tre porzioni durante l’adolescenza hanno il 25% di probabilità in meno di soffrire di cancro al seno. In particolare, le mele sembrerebbero essere tra i frutti più utili per prevenire questo tumore specifico. Infatti, le mele sono ricche di polifenoli e flavonoidi, che agendo da antiossidanti prevengono i danni al DNA che potenzialmente possono portare all’insorgenza del cancro. Per cui, grazie alle proprietà antitumorali e antiossidanti, le mele aiutano a prevenire il cancro al seno.

Logicamente, le mele non sono le uniche a contenere i polifenoli, che sono presenti anche in altra frutta e verdura. Ad esempio, cipolle, broccoli, banane e uva contengono elevate quantità di polifenoli, come le mele.

Cosa mangiare e cosa evitare per prevenire il cancro al seno

Come abbiamo visto, le nostre mamme avevano ragione e una mela al giorno toglie il medico di torno, dato che ci protegge da questo terribile disturbo. Inoltre, esistono altri alimenti che possono aumentare o diminuire il rischio di cancro al seno.

Tra gli alimenti che favoriscono l’insorgenza di questo cancro ci sono la carne alla griglia e gli alcolici.

Invece, tra gli alimenti in grado di proteggere dal cancro al seno ci sono broccoli, cipolle, banane, uva e mele, come già detto. Ma non solo, anche l’olio evo, gli agrumi e la soia sono associati ad un minor rischio di insorgenza.

Per cui, anche se non esiste una cura, è possibile ridurre il rischio di cancro al seno seguendo questi semplici consigli.

Approfondimento

In pochi sanno che quest’ortaggio ipocalorico per ridurre il rischio di cancro ai polmoni

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te