Le istruzioni per tenere in casa cornetti da bar profumati e fragranti sempre a portata di mano

Cosa c’è di più buono di un cornetto per fare una colazione piena di energia. Molti italiani non rinunciano al classico croissant del bar da accompagnare ad un bicchiere di latte, di caffè oppure al succo d’arancia. Ma come si fanno i cornetti? Ora daremo le istruzioni per tenere in casa cornetti da bar profumati e fragranti sempre a portata di mano.

Tendenzialmente il cornetto si prepara con un impasto a base di burro e farina. I meno esperti in cucina hanno paura di cimentarsi nella ricetta e preferiscono acquistarlo. Però possiamo assicurare che riuscirci perchè è meno difficile di quanto si possa pensare.

Passo passo le istruzioni per cornetti favolosi

Nelle prossime righe spiegheremo come fare cornetti deliziosi tipo come quelli che mangiamo al bar. Il Lettore deve seguire attentamente le varie fasi della nostra ricetta per preparare i cornetti in 2 ore e mezza ad un costo veramente irrisorio.

Prima istruzione è sciogliere il lievito in poca acqua tiepida. In una ciotola versare 600 grammi di farina manitoba, 150 grammi di zucchero, un pizzico di sale, 2 uova, un  limone, 1 fialetta di aroma all’arancio. Aggiungere il preparato di lievito sciolto e versare poi quanto basta di latte per impastare e ottenere una palla morbida. Ora bisogna far riposare e lievitare per 12 ore l’impasto ben coperto con uno strofinaccio. Trascorso questo arco di tempo, si potrà notare il raddoppio del volume.

Preparare il panetto di burro

Parallelamente bisogna preparare un altro panetto con 250 grammi di burro, 1 uova e 100 grammi di farina. Lavorare il composto con le mani e una volta ottenuto avvolgere tutto in pellicola e mettere in frigorifero per 30 minuti.

Conta molto la manualità

Con l’impasto lievitato bisogna riprendere la lavorazione dando una forma quadrata. Al centro bisogna mettere il panetto di burro e partendo dal lato destro bisogna richiudere ripiegando verso l’interno. Successivamente fare l’identica cosa con il lato sinistro e con gli altri due angoli.

Successivamente si deve prendere un mattarello ed imprimere una leggera pressione sulla pasta sistemando quest’ultima in uno strofinaccio per poi finire in frigo per dieci minuti. Siamo a metà strada con le istruzioni per tenere in casa cornetti da bar profumati e fragranti sempre a portata di mano.

Come fare i cornetti

Distendere la pasta e dare la forma a striscia in modo da ritagliare dei triangoli partendo da un lato in modo da utilizzarla tutta. Attenzione a come fare i triangoli poiché devono avere la base più corta degli altri due lati. Prendere il lato più corto e arrotolare finendo con la punta.

Siamo alle ultime battute finali per ottenere i cornetti. Prendere una placca e mettere la carta da forno in modo da posizionare i cornetti ben distanziati. Questa operazione si fa la sera prima in modo che durante la notte i cornetti lievitano.

Le istruzioni per tenere in casa cornetti da bar profumati e fragranti sempre a portata di mano

Ora siamo veramente arrivati al termine della preparazione. Prima di infornare a 200 gradi per 25 minuti bisogna spennellare un po’ di uovo sul cornetto. Un po’ di pazienza e il croissant come quello del bar è fatto, per la gioia di tutti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini alimentari ed eventuali intolleranze dei nostri lettori e per questo motivo si raccomanda di rivolgersi al proprio medico riguardo a cibi che potrebbero causare danni alla propria salute. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te