Le idee di riciclo creativo per i vestiti facili da realizzare

Dalla plastica al ferro, passando per la carta, riciclare significa rispettare l’ambiente. Ai materiali usati, infatti, si può dare in tutto e per tutto nuova vita. Il che porta sempre ad un abbattimento delle emissioni di gas serra, e quindi ad un minor impatto ambientale.

Tra le cose da riciclare, inoltre, rientrano pure i vestiti che, anziché buttare nel cassonetto, possono essere sempre recuperati in tanti modi. Ed anche con idee creative che sono spesso impensabili.

Basti pensare che l’industria tessile a livello globale incide pesantemente sulle emissioni di anidride carbonica. E questo anche perché ancora molte imprese del settore, per produrre, non hanno introdotto le buone pratiche relative proprio al riciclo dei materiali ed alla sostenibilità ambientale.

Le idee di riciclo creativo per i vestiti facili da realizzare

Nel dettaglio, specie per chi ama tra le mura domestiche i lavori di sartoria, riutilizzare i vestiti, anche se questi sono rotti e strappati, è davvero un gioco da ragazzi. Per esempio, i maglioni vecchi possono essere utilizzati per ricavare facilmente delle toppe. In questo modo salveranno a loro volta altri vestiti con degli strappi. E che dire, poi, della possibilità di trasformare i calzini neri in dei guanti dark?

Ma le idee di riciclo creativo chiaramente non finiscono qui. Specie se a casa c’è una macchina per cucire. In quanto, per esempio, un paio di jeans che non entrano più, e che magari sono ancora nuovi nuovi, possono trasformarsi facilmente in una borsa.

Tra i vestiti potenzialmente da buttare, inoltre, le camicie sono davvero un peccato. Ancor di più se queste, di qualità, sono costate parecchio. Ed allora anche in questo caso la creatività entra palesemente in gioco nel trasformare le vecchie camicie in delle funzionali federe per i cuscini.

Cosa fare con gli abiti vecchi tutelando l’ambiente senza mai buttarli

Per chi invece i vestiti vecchi li vuole buttare, al posto del riciclo creativo ci sono altre scelte che sono sempre rispettose dell’ambiente. Per esempio, se i vestiti sono ancora indossabili, allora questi possono sempre andare in beneficenza.

Così come al giorno d’oggi ci sono app per smartphone che permettono di vendere o di scambiare tutte le cose che non si usano. Inclusi i vestiti. Oppure i vestiti che non si usano più si possono scambiare con altri organizzando uno swap party. Ed il tutto senza dimenticare che ci sono anche catene di abbigliamento che, oltre a vendere i vestiti nuovi, ritirano pure quelli vecchi.

Lettura consigliata

3 fantastiche idee di riciclo per riutilizzare in modo intelligente vecchi vestiti e abiti usati e non buttarli più via

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo le abitudini dei nostri lettori nell'utilizzo degli strumenti, degli ingredienti e dei prodotti per la cura della persona. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con gli strumenti, ingredienti e prodotti normalmente utilizzati per la cura della persona e il make up. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te