Le formidabili soluzioni economiche ed ecosostenibili per una privacy lontana da occhi indiscreti

La privacy è la parola chiave per poter godere al meglio il tempo in relax senza dover per forza salutare il vicino o essere osservato dal passante incuriosito. Per questo motivo ci sono delle formidabili soluzioni economiche ed ecosostenibili per riacquistare la propria privacy lontana da occhi indiscreti.

Che sia un giardino, un balcone o un terrazzo, per potersi rilassare al meglio, bisogna creare e riorganizzare gli spazi per avere la giusta privacy. Molte sono le soluzioni che si possono adottare, apportando qualche cambiamento, e qui ne vedremo alcune.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Le formidabili soluzioni economiche ed ecosostenibili per una privacy lontana da occhi indiscreti

Un balcone in comune, la finestra del vicino che affaccia proprio verso la proprietà. Un giardino che confina vicino ad altre abitazioni o a bordo strada. Sono tutti elementi dove si può intervenire per creare privacy.

Le soluzioni che si possono adottare sono infinite come i vari tipi di barriere, ad esempio steccati in legno, recinzioni o pannelli vari. Ma oltre al materiale di sostegno, si possono inserire anche piante come l’edera rampicante, perfetta per riempire le recinzioni. Anche le siepi sono adatte per creare lunghi muretti da scolpire con il taglio della forbice.

Certamente queste sono solo alcune delle idee che si possono scegliere per schermare un giardino o un balcone per godere dei propri spazi in relax.

Lo spazio esterno in cui si vuol avere privacy dovrà essere curato e compatibile con tutto il resto che lo circonda. Le varie soluzioni qui proposte, potranno arricchire gli spazi con soluzioni fai da te ecosostenibili e soprattutto amovibili.

Ecco altre soluzioni pratiche e fai da te da provare subito

Una barriera naturale può essere la giusta risposta per avere privacy. Molte sono le piante rampicanti che si possono applicare su un sostegno anche amovibile. Nella maggior parte dei casi le piante hanno bisogno di un po’ di tempo per crescere e formare una fitta parete naturale, ma il risultato ne vale la pena.

La barriera può essere creata anche con varie piante ricche di infiorescenza che potranno essere posizionate su dei bancali di legno sorretti da delle staffe. Questa è una soluzione immediata e sicuramente di grande effetto.

Un altro elemento esteticamente piacevole è la recinzione in legno fatta da canne di bambù o da fioriere con le grate. Queste si possono addobbare con dei vasi sospesi con piante a cascata, oltre che da piante rampicanti e profumate, come ad esempio il gelsomino.

Consigliati per te