Le due razze di gatti che sono perfette per i bambini

In Italia al giorno d’oggi si conta una popolazione di gatti domestici di circa 7,3 milioni. Molte persone però non sono sicure di adottare un cucciolo, soprattutto nel momento in cui si hanno dei neonati o degli infanti in casa.

Infondati pregiudizi diffusi nei confronti dei felini

Questo accade perché ci sono dei grandi pregiudizi diffusi nei confronti dei felini che scoraggiano dei potenziali interessati ad accoglierne uno. Ad esempio, alcune leggende metropolitane affermano che i gatti possano soffocare i neonati o che siano gelosi dei bimbi appena nati. Naturalmente questi luoghi comuni non sono fondati.

Per questo oggi sveliamo quali sono le due razze di gatti che sono perfette per i bambini. Scopriamo insieme di quali si tratta.

Ragdoll: affettuoso, rilassato e giocherellone

“Ragdoll” in inglese significa letteralmente “bambola di pezza”. Questi esemplari portano questo nome proprio perché sono molto affettuosi, rilassati e giocherelloni.

Adorano essere toccati e non reagiscono male anche di fronte a delle coccole indesiderate. Questi mici amano tenere compagnia al proprio padrone, accoccolarsi addosso agli umani di casa e ricevere da loro molte carezze. Diventeranno subito dei fedeli compagni gioco dei bambini di qualsiasi età.

Certosino: paziente e placido

Il certosino è una razza molto antica che per l’appunto veniva allevata dall’omonimo ordine monastico. Questo felino, oltre ad essere caratterizzato dal suo pelo blu-grigio, è anche molto noto per essere paziente e placido. Infatti non cova rancore e lega facilmente con i più piccoli di casa, dimenticando anche i loro piccoli torti.

Oggi abbiamo spiegato quali sono le due razze di gatti che sono perfette per i bambini. Consigliamo anche di leggere un articolo che può risultare molto interessante per chi vuole approfondire l’argomento: “Le due razze di cani che possono salvare i loro padroni dalla depressione”. Per scoprirne di più, basta cliccare su questo link.

Consigliati per te