Le due interpretazioni per spiegare il calo di oggi delle Borse

C’era molta attesa e un po’ di timore per questa giornata sui mercati azionari. Si aspettavano risposte, si cercavano conferme. I mercati azionari europei, Piazza Affari compresa, oggi hanno segnato il passo. Ecco le due interpretazioni per spiegare il calo di oggi delle Borse, secondo gli esperti di ProiezionidiBorsa.

Le Borse oggi hanno fatto un mezzo passo indietro

Oggi la seduta delle Borse era considerata importante perché avrebbe dovuto confermare quanto di buono era stato fatto nella prima giornata della settimana. E perché avrebbe dovuto dare conferma che il forte rialzo di ieri non era solo dovuto a ricoperture di posizioni corte. La speranza era di una conferma per una nuova fase rialzista.

In un mondo che cambia
Investi a leva nella tecnologia con i nuovi TURBO UNLIMITED su azioni USA di BNP Paribas.
Senza scadenza

Scopri di più

Le risposte che si attendevano e le conferme che si cercavano, sono arrivate solo in parte. Tutti i mercati azionari oggi hanno fatto un mezzo passo indietro rispetto a ieri. Le Borse europee hanno chiuso con perdite frazionali, attorno allo 0,5%. E la Borsa americana, al momento della chiusura dei mercati del Vecchio Continente, era in calo dello 0,4% circa.

Come interpretare questo ribasso? Possiamo dare due interpretazioni. Una con una connotazione più positiva e una con una connotazione meno positiva (non usiamo volutamente il termine negativa).

Le due interpretazioni per spiegare il calo di oggi delle Borse

Partiamo dalla chiave di lettura positiva. Il calo di oggi può essere interpretato come una correzione dovuta a vendite dei trader di brevissimo periodo. Coloro che ieri hanno comprato, oggi hanno monetizzato i guadagni fatti ieri. La forte salita dei prezzi di ieri, autorizza questa interpretazione.

Nel contempo, e questa è la chiave di lettura meno positiva, se i prezzi oggi sono scesi, è perché le vendite hanno prevalso. Gli operatori sono stati prudenti e non hanno inondato i mercati di un fiume di denaro come ieri. Anzi, il fiume di ieri oggi era praticamente in secca.

Perché questa lettura è meno positiva ma non negativa? Perché comunque i mercati hanno contenuto le perdite e potrebbe essere che domani gli acquisti ricomincino a piovere.

Intanto oggi l’indice Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) ha chiuso in calo dello 0,4% a 19.078 punti. Il fatto che i prezzi si siano mantenuti sopra quota 19mila è un segnale incoraggiante. Domani si riparte da qui. Non è poco.

 

Approfondimento

Per conoscere l’analisi multidays e il punto sui mercati internazionali dell’Ufficio Studi di ProiezionidiBorsa, clicca qui.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.