Le dritte che bisogna assolutamente conoscere per trasformare una cucina piccola e poco spaziosa in un ambiente organizzato e funzionale

Quando pensiamo alla cucina ideale ci viene sempre in mente un ambiente organizzato e confortevole, ma purtroppo non tutti abbiamo la fortuna di avere la cucina dei nostri sogni. Molte persone, infatti, per necessità, sono costrette a vivere in abitazioni più piccole con cucine ridotte al minimo.

Quando si vive in spazi così ridotti è fondamentale una buona organizzazione. Ma soprattutto è importante cercare di ottimizzare al meglio il poco spazio che si ha e renderlo funzionale al massimo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0 è lo Smartwatch migliore del 2021: il tuo mondo a portata di polso

SCOPRI IL PREZZO

“XW60”/

Ecco le dritte che bisogna assolutamente conoscere per trasformare una cucina piccola e poco spaziosa in un ambiente organizzato e funzionale

Soprattutto in cucina, luogo in cui molto spesso si trascorrono i momenti conviviali della giornata, è importante creare un ambiente confortevole e comodo. Questa esigenza molto spesso si perde quando si ha a che fare con cucine piccole. Per fortuna esistono moltissime soluzioni in commercio che permettono di ridurre al minimo lo spreco di spazi.

Una di queste è l’utilizzo di mensole con binari, per appendere tazze ma anche attrezzi e utensili da cucina. Molto utili quando si ha a che fare con spazi ridotti sono i cestini, si trovano di tutte le forme e permettono di sfruttare al massimo la profondità delle nostre dispense e avere tutto a portata di mano.

Un’idea per risparmiare spazio a cui molti non pensano è quella di sfruttare le ante delle nostre dispense o addirittura del frigo. Esistono in commercio degli organizer magnetici in cui riporre rotolo scottex, spezie e molte altre cose che solitamente poggeremo in un piano di lavoro.  Questo tipo di organizer magnetici si possono attaccare sull’anta o a lato del frigo o di qualche altro mobile della cucina.

L’ultima tra le cose in grado di rendere la nostra vita in cucina molto più semplice sono i ripiani aggiuntivi in plastica o in metallo. Si presentano come dei piani orizzontali con quattro gambe in modo da posizionare le cose sia sotto che sopra il piano aggiuntivo. Questo tipo di organizer può essere sistemato sui ripiani delle nostre dispense e in questo modo si raddoppia lo spazio all’interno dei mobili. In questo modo si ha la possibilità di sfruttare verticalmente tutto lo spazio disponibile.

Queste sono le dritte che bisogna assolutamente conoscere per trasformare una cucina piccola e poco spaziosa in un ambiente organizzato e funzionale.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te