Le dolci stelle filanti che stanno facendo impazzire tutti

Le stelle filanti sono dei dolci di Carnevale dall’aspetto colorato e invitante che stanno facendo impazzire tutti per l’idea creativa e rivoluzionaria.

Ricreare delle stelle filanti in cucina sarà facile seguendo le istruzioni della ricetta qui riportata.  E se si vorrà arricchire il buffet, si possono preparare le chiacchiere napoletane gonfie e friabili grazie ai segreti qui riportati.

Inoltre per colorare l’impasto, ci si può affidare anche a dei coloranti naturali, come ad esempio: la barbabietola che donerà un colore rosso/fucsia, i mirtilli dal blu al viola, il cacao per un risultato marrone e così via.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ingredienti

  • 300 g di farina
  • 30 g di burro
  • 50 g di zucchero
  • 2 di uovo
  • 3 cucchiai di limoncello
  • mezza bacca di vaniglia o una bustina di vanillina
  • 1 limone grande
  • coloranti alimentari (facoltativi)
  • olio per friggere
  • zucchero a velo

Le dolci stelle filanti che stanno facendo impazzire tutti

Preparazione

Iniziare a preparare un impasto che dovrà essere un mix tra tagliatelle e chicchere. Prendere una ciotola e versare la farina, le uova, lo zucchero e iniziare a montare le uova con l’aiuto di una forchetta.

Aggiungere il burro fresco fatto a pezzetti, la buccia di limone grattugiata e il limoncello e amalgamare la pasta per qualche minuto fino a un risultato completamente omogeneo e liscio.

Quando l’impasto sarà pronto, lasciarlo riposare per circa 20 minuti. Successivamente prendere il panetto e dividerlo in tante parti per quanti colori si vorranno ottenere. In questo caso, la soluzione più veloce è di inserire meno di una goccia di colorante per avere l’impasto colorato.

Se si vorrà ottenere un colore con un ingrediente naturale, basterà aggiungere un po’ di cacao prima del tempo di riposo, oppure un po’ di purea di barbabietola precotta e così via. In questo caso sarà necessario regolarsi di conseguenza con un po’ di farina in più e aumentare anche gli altri ingredienti ad occhio.

Con la soluzione dei coloranti, bisognerà indossare dei guanti per non macchiarsi le mani per poter stendere il colore per ogni panetto.

Passare alla stesura della pasta con il mattarello o una macchina per la pasta, regolando a spessore di circa 3 mm. Tagliare l’impasto come si procede per le tagliatelle e avvolgerle su stampi da cannolo o su dei tubolari fai da te in carta da forno e passare alla cottura.

Prendere un pentolino, riempirlo di olio e portarlo a temperatura. Versare un po’ alla volta le stelle filanti, friggerle e riporle su carta assorbente e infine prendere le stelle filanti, cospargerle di zucchero a velo e servirle.

Consigliati per te