Le condizioni per un rialzo importante a Piazza Affari questa settimana

Un adagio in Borsa recita: Sell in may e go away. Tradotto suona così: vendi a maggio e vattene via. Dai mercati finanziari ovviamente. Con oggi inizia l’ultima settimana del mese di maggio. Dando retta al detto, superato lo scoglio del mese le Borse dovrebbero tornare a crescere. Vediamo quali sono le condizioni per un rialzo importante a Piazza Affari questa settimana.

Le condizioni per un rialzo importante a Piazza Affari questa settimana

Ci sono fattori sistemici e fattori intrinseci che condizioneranno i prezzi dell’Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB) questa settimana. Iniziamo con i fattori sistemici, ovvero quelli che derivano dai mercati finanziari e incidono sui corsi della Borsa di Milano. Abbiamo scritto più volte che il listino milanese è condizionato dall’andamento della Borsa americana. Non solo il nostro listino, ma anche quelli europei. Contro la Borsa USA è difficile andare e se si riesce è solo per un breve periodo. Per ora l’impostazione di Wall Street è al rialzo, ma nuove nubi si stanno addensando. Le crescenti tensioni tra Usa e Cina non incidono favorevolmente sulla ripresa economica mondiale.

Altro fattore determinate è l’andamento dei contagi nel mondo. Vi è un lento ritorno alle attività economiche e sociali. Se i contagi dovessero tornare a salire nelle principali economie mondiali, come Cina, Usa, o Germania, sui mercati finanziari potrebbe tornare la sfiducia.

I fattori intrinseci che condizionano il mercato italiano

Lo spread è il primo fattore che può determinare il ritorno degli acquisti in Piazza Affari. Nell’ultima seduta della settimana appena passata, il calo del differenziale tra BTP e Bund, ha permesso alla Borsa di Milano di essere la migliore in Europa. I prezzi solo saliti grazie al ritorno degli acquisti sulle banche. Se lo spread tornerà sotto quota 200 punti, le azioni bancarie torneranno ad essere comprate e Piazza Affari potrà tornare a salire. Il primo segnale di una nuova fase rialzista arriverà con la violazione dell’area di prezzo a 18.300 punti.

Per approfondire i livelli di prezzo chiave per operare questa settimana in Borsa a Milano, puoi leggere questo articolo

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te