blank

Le città più belle da visitare con l’inverno alle porte, prima parte

Il freddo si fa spazio ormai tra gli ultimi giorni di sole tiepido. L’inverno è alle porte! Le città che sono abituate a viverne gli effetti più forti dell’arrivo dell’inverno si stanno già preparando. I riscaldamenti si accendono, il termometro si è già abbassato da qualche settimana di almeno 10-15 gradi.

Tra queste troviamo le cosiddette “città invernali”, termine coniato negli USA per indicare la vita di quei paesi che vivono un inverno lungo e molto freddo. Sono proprio queste comunità ad attrezzarsi per il freddo e a farne un’attrazione turistica. Eventi, attività legate alla neve come trekking e sci, visite a rifugi e a musei della neve e della montagna fanno di queste città una metà perfetta per vacanze o weekend invernali. Allora vi consigliamo le città più belle da visitare con l’inverno alle porte. Dalla Francia ai Paesi del Nord, ecco la prima parte di una piccola lista di mete che vi sorprenderanno nella stagione fredda.

In Francia

Il turismo francese, dopo l’estate trascorsa al sud tra Camargue e Provenza, si sposta sulle Alpi Francesi per gli appassionati di sci e di mercatini pre-natalizi. Strasburgo è annoverata tra le città invernali più apprezzate. Il suo mercatino natalizio e l’albero di Natale di Place Kléber sono considerati tra i più belli della Francia, e i villaggi alsaziani che circondano la città sono una meta sorprendente. Se ci spostiamo a Les Deux Alpes, allora siamo degli appassionati sciatori. Questo luogo ha un complesso sciistico di 225Km di piste, tra cui una delle più alte della Francia. Poi bar, ristoranti, attività (trekking, zorbing, motoslitta, parapendio, simulatore di valanghe, equitazione) ed eventi stagionali non faranno annoiare nessuno. Questi luoghi sono anche famosi per la grappa locale, il Génépi, altamente alcolica e digestiva. Da provare!

Parigi, Parigi! In inverno si tramuta in una città più silenziosa e modesta. Pochi turisti ad assediare attrazioni e musei, così finalmente si può sostare davanti alla Monnalisa quanto si vuole. I mercatini di Natale non possono mancare e nemmeno la romantica luminaria cittadina.

Lione è una piccola Parigi e all’inizio di dicembre la città si prepara alla sua festa più apprezzata e conosciuta: le festa delle luci. Uno spettacolo di luminarie, giochi di luce, festa e bancarelle in uno scenario in cui i due fiumi, Rodano e Saona, si contendono la festa. Non perdetevi il centro cittadino, i mercatini di Natale e la collina di Fourvière.

Tra Germania e Austria

Tra Germania e Austria lo spirito dell’inverno non mancherà sicuramente. Queste due nazioni sono famose per i loro mercatini di Natale e le fastose decorazioni. Berlino si colora di rosso e di luci con i mercatini di Natale che popolano la città. Tra i più famosi quello di Gendarmenmarkt e quello medievale di Spandau.

Schwangau e il suo castello sono un’attrazione da sogno. Chi non ha desiderato visitare il castello della Disney? Il castello di Neuschwanstein, progettato da uno scenografo, vi farà sentire immersi in una favola, tra il panorama da togliere il fiato e i percorsi turistici tra cui “La strada Romantica”. E allora perché non fermarsi ad assaggiare gli “Spätzle und Knögel” di Allgäu (gnocchi con carne stufata) o le crepes scomposte ricoperte di zucchero a velo. E per chi ama lo sci, le piste saranno lì ad accogliervi.

Le città più belle da visitare con l’inverno alle porte, prima parte

Vienna, un po’ come Parigi, s’imbianca e viene accolta in un silenzio magico. Strudel e Sacher torte vengono sfornate per scaldare i turisti dopo una pattinata sul ghiaccio. I mercatini natalizi pullulano di prodotti del territorio e artigianato locale. Il castello di Schönbrunn si veste del bianco della neve e acquista un’altra atmosfera.

Innsbruck è la capitale del Tirolo austriaco che coinvolge i suoi turisti in manifestazioni come ski jumping, snowboard, escursionismo di montagna (raggiungete l’apice della Patscherkofel) e ovviamente sci. Il cibo vi sbalordirà con i suoi ravioli con speck (Speckknödel) o le patate condite con carne e cipolle (Gröstl).

Questa è la prima parte di “Le città più belle da visitare con l’inverno alle porte”. L’articolo vuole essere di buon augurio per il superamento della situazione che l’Europa e il Mondo sta vivendo. Ci auguriamo che nei prossimi mesi la crisi da pandemia sia in parte superata, per ricominciare a viaggiare e muoversi in libertà. Vi consigliamo anche: Come visitare i luoghi della saga di Harry Potter.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.