Le caratteristiche del cane corso, il molosso dal cuore d’oro perfetto per i bambini

Quando è il momento di accogliere un cane in famiglia sono moltissime le opzioni disponibili. C’è chi preferisce adottare un cagnolino in canile, chi ricevere l’animale in regalo e chi cerca per ore la razza migliore per le proprie esigenze.

Tra le razze più amate al momento spicca il cane corso. Le caratteristiche del cane corso, il molosso dal cuore d’oro perfetto per i bambini, lo rendono ideale come primo cane anche per chi non ha esperienza.

Le origini del nome

No, il cane corso non arriva dalla Corsica. Molti fanno questo errore, pensando che il nome di questa razza ne indichi l’origine. Il nome corso deriva invece dal latino “cǒhors” che significa recinto o cortile. Questo cane è molto diffuso nel Sud Italia dove, col passaggio dal latino ai dialetti, il nome ha assunto connotazioni simili alla parola usata oggi, corso.

Il nome latino dell’animale ci dice qualcosa sulle sue origini. Il cane corso era, infatti, utilizzato, e talvolta lo è ancora, per la gestione del bestiame. Oltre che come guardia alla proprietà e ai padroni. Questo animale raggiunge, infatti, una stazza considerevole e il suo morso è più forte di quello di un pastore tedesco.

Le caratteristiche del cane corso, il molosso dal cuore d’oro perfetto per i bambini

Il cane corso è un molossoide. Gli individui maschi possono raggiungere i 68 cm al garrese e i 60kg di peso, mentre le femmine sono più piccole. Queste possono essere alte un massimo di 65 cm e pesare 50 kg.

Il pelo del cane corso può assumere diversi colori. Questo animale può infatti essere nero, grigio, fulvo e tigrato. Sebbene la sua stazza e possenza possano spaventare, in realtà il cane corso è molto docile.

È, anzi, un animale molto fedele e affezionato al padrone. Richiede molta attenzione perché adora le coccole e ha bisogno di compagnia. È l’ideale per i bambini perché è protettivo ma non aggressivo e pericoloso. È molto paziente e delicato. Perfetto, dunque, per chi vuole un cane da guardia.

Gli unici problemi possono, talvolta, emergere se l’animale incrocia altri cani. Il cane corso, infatti, non ama gli altri cani grossi o del suo stesso sesso.

Consigliati per te