Le caratteristiche da preferire in una cuccia per far felice il gatto

Il gatto in casa tiene molta compagnia. Alcuni gatti sono molto affettuosi e seguono il loro padrone ovunque, che mangi, che vada in bagno o che si rilassi sul divano. Tuttavia, in generale i gatti amano dormire. Basti pensare che ogni giorno i nostri mici dormono tra le 12 e le 16 ore.

Proprio per questo motivo è importante offrire loro una cuccia confortevole su cui riposare. Ma quali sono le caratteristiche da preferire in una cuccia per far felice il gatto? Queste variano di molto a seconda delle preferenze del nostro micio. Non tutti i gatti sono uguali e non tutti preferiscono le stesse cose.

Gli aspetti da valutare quando scegliamo la cuccia

Prima di acquistare una cuccia nuova, è necessario valutare alcuni aspetti. Per essere sicuri di fare la scelta giusta è consigliato pensare bene alla grandezza e alla forma della cuccia.

In commercio esistono cucce più o meno grandi. Valutiamo quale prendere a seconda di quanto è grande il nostro gatto. Misuriamo quanti centimetri ci sono tra la testa del nostro micio e l’attaccatura della sua coda. Quindi compriamo una cuccia che sia qualche centimetro più lunga.

Anche per quanto riguarda la forma abbiamo l’imbarazzo della scelta. Esistono infatti sia cucce aperte sia cucce chiuse a igloo. Quest’ultime offrono riparo e tranquillità, ma non tutti i gatti le amano. Ricordiamoci che a molti gatti piace sentirsi avvolti e protetti. Scegliamo una cuccia senza dimenticarci di seguire le preferenze del nostro micio.

Le caratteristiche da preferire in una cuccia per far felice il gatto

Si consiglia di scegliere cucce fatte di materiale morbido e naturale. In questo modo sarà confortevole per il gatto, che non esiterà a fare le paste. Optiamo anche per cucce sfoderabili e lavabili. Sarà semplicissimo darvi una veloce pulita mentre il gatto è sveglio.

Quindi bisogna capire dove mettere la cuccia del gatto. In generale si consiglia di posizionarla in un luogo abbastanza luminoso. Facciamo attenzione a metterla proprio davanti a una finestra. Soprattutto d’estate rischiamo di far prendere troppo calore al gatto. Non esitiamo a posizionare la cuccia in un luogo alto. Molti gatti amano isolarsi su mobili e librerie in tutta tranquillità. Se piace anche al nostro micio, assecondiamolo.

 

Approfondimento

5 oggetti da mettere nella gabbietta del criceto per farlo vivere benissimo

Consigliati per te