Le bucce di patata faranno la differenza nella nostra vita se utilizzate in questi modi originali e molto pratici e non solo in cucina

Quest’oggi la Redazione di ProiezionidiBorsa illustra ai Lettori le caratteristiche speciali di questo alimento, che piace davvero a tutti. Ed è incredibile, come ciò che viene considerato uno scarto, possa riutilizzarsi in tanti modi che mai avremmo immaginato. Stiamo parlando della patata e della sua buccia. Le patate sono ricche di amido, rientrano nel terzo gruppo fondamentale degli alimenti. Contengono inoltre vitamina C, e alcune tipologie di esse contengono anche vitamina A.

Si prestano alle più svariate ricette e, se bilanciate bene, possono rientrare anche in un regime dietetico.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
La nuova friggitrice ad aria che amerai: zero odori, zero schizzi

SCOPRI IL PREZZO

Oil free

Ma è incredibile quante cose si possono fare con le bucce di patata. Le bucce di patata faranno la differenza nella nostra vita se utilizzate in questi modi originali e molto pratici e non solo in cucina.

Ecco di seguito illustrato, alcuni tra i tantissimi riutilizzi. Ovviamente è necessario precisare che l’alimento deve essere fresco, privo di germogli, ben conservato, ovvero tenuto lontano dalla luce del sole. Ciò perché patate germogliate o vecchie, contengono un’alta concentrazione di solanina, che è una sostanza tossica l’essere umano.

È incredibile quante cose si possono fare con le bucce di patata

La cosa più semplice da realizzare sono sicuramente chips al forno. Dopo aver lavato e pulito per bene le patate con la loro buccia, sbucciarle. Lasciare in acqua fredda le bucce per una ventina di minuti. Poi asciugarle bene in un canovaccio. Nel frattempo preriscaldare il forno a 180/200 gradi circa. Disporre le bucce su una teglia ricoperta da carta forno e condire con un filo d’olio, qualche spicchio di aglio, rosmarino, pepe e sale. Oppure, se preferiamo possiamo condirle con la paprika. Lasciar cuocere 15 minuti circa, girando di tanto in tanto. E servire tiepide.

Altra ricetta super gustosa è la frittata di bucce di patate. Dopo averle lavate per bene, come descritto sopra, magari anche con un po’ di bicarbonato, basterà farle soffriggere con una cipolla tritata, e un po’ di sale. E poi procedere come una classica frittata. Ovvero sbattendo le uova con pecorino, sale e pepe e unire le bucce. Versare poi il composto in padella e procedere con la cottura.

Le bucce di patata faranno la differenza nella nostra vita se utilizzate in questi modi originali e molto pratici e non solo in cucina

Infatti, sono un rimedio incredibile per antiestetiche macchie scure sotto le ascelle. L’uso di deodoranti o il rasoio, a volte, possono creare aloni scuri sotto le ascelle. Si può applicare una buccia di patata sulla parte e lasciar agire per una ventina di minuti e poi sciacquare.

Le proprietà delle patate possono schiarire queste fastidiose macchie. In alternativa, possiamo grattugiare le patate e mettere e lasciar agire il composto una decina di minuti e poi sciacquare. Inoltre, se si è sensibili ai deodoranti, strofinare una mezza patata sotto le ascelle, servirà ad eliminare il cattivo odore di sudore.

Si possono poi utilizzare anche per le macchie del viso. Basterà frullare qualche buccia con qualche cucchiaio di yogurt bianco e un cucchiaino di curcuma. Applicare poi il composto sul viso e lasciarlo agire per 15/20 minuti. Sciacquare con acqua tiepida e poi applicare la crema idratante quotidiana.

E ancora se abbiamo una pentola difficile da pulire, si può utilizzare la buccia con sale grosso e strofinare. La pentola tornerà come nuova.

Approfondimento

Ecco i rimedi geniali e facilissimi per smacchiare velocemente le nostre tovaglie

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te