Le Borse sono spaventate dal ritorno del coronavirus

Oggi possiamo dure che un’altra volta dopo tempo le Borse sono spaventate dal ritorno del coronavirus.

In Piazza Affari oggi è stata una giornata nervosa. La Borsa italiana ha proseguito la correzione dopo il forte rialzo delle ultime due settimane. Ma un po’ tutte le Piazze in Europa sono andate male per un preciso motivo.

Piazza Affari limita le perdite e rimane interessante

Sulla Borsa Italiana l’andamento dei prezzi oggi è stato altalenante. L’indice Ftse Mib (INDEX-FTSEMIB) ha aperto in rialzo per poi scendere sotto la parità a metà mattinata. Nel primo pomeriggio, in attesa dell’apertura di Wall Street, ha tentato un timido recupero che però è durato poco. Con l’apertura debole della Borsa americana i prezzi sono tornati a scendere. Anche se la perdita è stata molto contenuta. L’indice ha chiuso in calo dello 0,8%, a 19.758 punti.

Fai trading sui mercati più famosi del mondo ed esplora le infinite opportunità con Plus500

Inizia a fare trading »

Il 76,4% degli investitori al dettaglio perde denaro sul proprio conto quando negozia CFD con questo fornitore. Dovresti considerare se puoi permetterti di correre il rischio elevato di perdere i tuoi soldi.

Comunque a questi prezzi il listino milanese rimane una opportunità di acquisto.

Per l’Ocse la recessione sarà peggiore del previsto

È indubbio che sui mercati azionari ha pesato la volontà di molti investitori di vendere per monetizzare i guadagni fatti nelle ultime settimane. Vendite in particolare di trader che speculano con orizzonti temporali di brevissimo termine, qualche giorno al massimo una settimana o due.

Ma ciò che ha veramente disturbato le Borse sono state due notizie riguardanti il futuro dell’economia ed una possibile recrudescenza dell’epidemia in autunno. L’Ocse ha fatto una stima sui danni economici che saranno provocati per quest’anno in  Europa dall’emergenza coronavirus. Danni che sono peggiori di quelli previsti da altri istituti, come FMI e BCE. Ma che peggiorerebbero fortemente con il ritorno dell’epidemia.

Le Borse sono spaventate dal ritorno del coronavirus

Questa è l’ipotesi che veramente preoccupa i mercati azionari.  Lo scenario di un possibile aggravamento dell’epidemia con l’arrivo dell’autunno è stato confermato da Anthony Fauci. Fauci è uno dei massimi esperti in virologia e a capo della commissione per combattere il virus voluta dal presidente USA Trump. Sostiene che in autunno ci sarà il ritorno del coronavirus e una nuova espansione dell’infezione. E una nuova quarantena, un nuovo blocco delle attività economiche, spaventa più di tutto i mercati azionari.

Scopri Plus500
Scopri Plus500

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.