Le borse europee verso un’ apertura cauta. I titoli ottimali per il trading odierno

a cura della dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

La sessione asiatica chiude contrastata: gli indici cinesi chiudono al rialzo, ma il Nikkei perde -1,32%. A pesare fortemente sul listino nipponico è il titolo Toshiba, che da ieri è in corso una vera e propria caduta libera.

Le borse americane hanno chiuso al ribasso e il Dow Jones si allontana dai 20.000 punti. La coppia EUR/USD scende di nuovo sotto la quota 1,0400 per poi risalire durante la sessione asiatica, infatti adesso è scambiata a 1,0460.

Le borse europee si avviano ad una apertura alla massima cautela.

Il titolo bancario MPS continua a essere sospeso e la Consob non ha ancora comunicato quando verranno riaperte le contrattazioni. La Germania, nel contempo, fa presente all’Italia di rispettare le regole e di non aggirarle. Il Governo, intanto, ha già stanziato i 20 miliardi di euro per aiutare MPS e altre banche che si trovano in uno stato di sofferenza finanziaria. Il MPS, peraltro, presenterà entro due mesi all’UE il nuovo piano industriale, rispetterà le norme di aiuti di Stato?

Le commodities, dopo il crollo durante la sessione americana, sono di nuovo in ripresa: l’oro è scambiato a 1.150,02$ all’oncia, l’argento a 16,23$ e il petrolio a 53,80$ al barile. Alle 17:00 verranno pubblicate le scorte americane, che stante alle previsioni diminuiranno rispetto alla scorsa settimana.

Piazza Affari: titoli selezionati con probabile MAX/MIN e livelli di trading

In questa sezione curata dallo Staff di Proiezionidiborsa, riportiamo giornalmente i titoli che hanno dato un probabile segnale di minimo o di massimo.

Questi dati esulano dalla nostra operatività nel Blog Riservato, ma sono segnali che verranno spiegati in un prossimo Ebook. Nel momento in cui l’ordine è eseguito, si posiziona uno stop-loss sotto il minimo/sopra il massimo della giornata.

Se la posizione diventa profittevole, si utilizza un trailing stop per proteggere una parte del guadagno teorico raggiunto.

Titoli con probabile MINIMO (entrare LONG)

Nessuno

Titoli con probabile MASSIMO (entrare SHORT)

A2A

EntryPoint = 1,211

StopLoss = 1,224

ENEL

EntryPoint = 4,13

StopLoss = 4,17

Mediobanca

EntryPoint = 7,825

StopLoss = 8,07

SAIPEM

EntryPoint = 0,523

StopLoss = 0,5335

SNAM

EntryPoint = 3,864

StopLoss = 3,942

STM

EntryPoint = 10,74

StopLoss = 10,90

Tenaris

EntryPoint = 17,07

StopLoss = 17,39

TERNA

EntryPoint = 4,282

StopLoss = 4,362

In questa sezione riportiamo giornalmente quei titoli che mostrano una compressione della volatilità e che potrebbero essere in procinto di “esplodere”.

NOTA BENE: in questa sezione non viene indicato in che direzione il titolo esploderà, ma solo che sta per farlo.

Buzzi Unicem

Ferrari

Mediaset

 

Consigliati per te