Le borse europee chiudono in ribasso

A cura della dott.ssa Giovanna Maria Cristina Sambataro

Le borse europee chiudono la loro sessione in negativo: Dax -14%, Cac -0,03%, Ibex -0,44% e FTSE Mib -0,40%. Piazza Affari dopo aver mantenuto il segno più durante la mattinata, si allinea agli altri listini europei grazie alle vicissitudini di MPS.
La banca, infatti, chiude a -7,46%, mentre inizia il CDA dopo la scadenza del termine della ricapitalizzazione. Avrà raggiunto i 5 miliardi di euro? Quale sarà la decisione che prenderà il CDA? Nel frattempo il governo è già pronto a stanziare le dovute risorse finanziarie per il salvataggio.

Sul fronte opposto, gli indici americani aprono in retromarcia e il Dow Jones si allontana dai 20000 punti. Nel frattempo, la pubblicazione del Pil trimestrale mostra la crescita senza sosta statunitense del 3,5%, contro le previsioni degli analisti al 3,3.

La coppia EUR/USD resta stabile sopra quota 1,0425 e, dopo le prese di profitto degli operatori, iniziano a ridursi gli scambi.

Il petrolio, invece, recupera terreno durante la sessione americana portandosi nuovamente sopra i 53$ al barile.

Consigliati per te