Le azioni Sanlorenzo potrebbero essere pronte per salpare verso interessanti obiettivi rialzisti

Nell’ultimo anno il settore dei beni di consumo durevoli ha avuto un rialzo di circa il 20%. Il titolo Sanlorenzo è addirittura riuscito a fare meglio con un rialzo di oltre il 30%. Solo i titoli Fope e Gismondi 1774 hanno portato a casa guadagni maggiori. Nel caso di Gismondi 1774, poi, le quotazioni hanno raddoppiato il loro valore nell’ultimo anno.

Allo stato attuale sul titolo Sanlorenzo è in corso una proiezione ribassista che potrebbe avere trovato il suo punto di approdo sul supporto individuato dall’obiettivo più probabile in area 30,75 euro (I obiettivo di prezzo). Da notare che questo livello già in passato ha rappresentato un ottimo punto di rilancio per i rialzisti. A questo punto, quindi, solo la tenuta del supporto potrebbe favorire una ripartenza al rialzo verso area 40 euro. Tuttavia, solo il superamento di questo livello potrebbe definitivamente far decollare le quotazioni verso nuovi massimi storici in area 50 euro. Quindi, le azioni Sanlorenzo potrebbero essere pronte per salpare verso interessanti obiettivi rialzisti

Qualora, invece, il supporto non dovesse reggere, le quotazioni potrebbero dirigersi verso l’obiettivo successivo in area 23 euro. La massima estensione ribassista, invece, potrebbe andare a collocarsi in area 15 euro.

La valutazione del titolo Sanlorenzo

Se si considerano i multipli di mercato, qualunque sia la metrica utilizzata (PE, PEG, PB) le quotazioni del titolo Sanlorenzo sono di poco sopravvalutate o in linea con le valutazioni dei suoi competitors. Anche considerando il fair value, calcolato con il metodo del discounted cash flow, si ottiene una sopravvalutazione di circa il 60%. A conclusione opposta giungono gli analisti. Il consenso medio, infatti, è comprare con un prezzo obiettivo esprime una sottovalutazione del 30% circa. La situazione, quindi, da questo punto di vista non molto chiara e univocamente definita.

Un punto forte del titolo Sanlorenzo è quello legato alle prospettive di crescita. Gli analisti, infatti, sono chiaramente ottimisti sulle prospettive di fatturato e hanno recentemente rivisto al rialzo le stime sull’evoluzione dell’attività. Per i prossimi tre anni, infatti, gli utili della società sono attesi crescere a un ritmo superiore sia alla media del mercato che alla media del mercato italiano.

Le azioni Sanlorenzo potrebbero essere pronte per salpare verso interessanti obiettivi rialzisti: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Sanlorenzo (MIL:SL) ha chiuso la seduta del 21 giugno in rialzo dell’1,58% rispetto alla seduta precedente a quota 32,15 euro.

Time frame settimanale

sanlorenzo

Lettura consigliata

Qualcosa inizia a cambiare sui mercati. Siamo agli sgoccioli del ribasso? I livelli da monitorare

I risultati delle previsioni presenti in questo articolo si basano su calcoli statistici spiegati negli ebook pubblicati da ProiezionidiBorsa ed elaborati sulla base dello storico dei prezzi a disposizione. (Ricordiamo, inoltre, di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te