Le azioni Recordati potrebbero essere sul punto di accelerare al rialzo

Dopo una fase di incertezza/debolezza, le azioni Recordati potrebbero essere sul punto di accelerare al rialzo. Se si guarda ai grafici, infatti, si scopre che sul time frame settimanale le quotazioni hanno raggiunto il forte supporto in area 43,14 euro (I obiettivo di prezzo) dal quale si può immaginare quanto meno un forte rimbalzo. Ovviamente una chiusura settimanale inferiore a questo livello farebbe precipitare le quotazioni verso gli obiettivi indicati in figura.

Per capire, però, dove è diretto il titolo l’ideale è guardare al time frame mensile. Come si vede, infatti, le quotazioni sono bloccate all’interno del trading range 41,65.46,65 euro da ormai oltre un anno e solo la rottura di uno di questi livelli in chiusura mensile potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Dal punto di vista dei fondamentali la situazione è abbastanza delicata. Le azioni Recordati, infatti, sono molto sopravvalutate. Ad esempio, con un valore aziendale stimato di 6.22 volte il fatturato dell’esercizio in corso, la società sembra avere una forte sopravvalutazione.

Anche gli analisti sono molto prudenti. Il consenso medio, infatti, è mantenere con un prezzo obiettivo in linea con le attuali quotazioni. Tuttavia, va detto che dopo la pubblicazione dei dati del primo trimestre 2021 Equita sim ha confermato rating buy e prezzo obiettivo di 53,5 euro per un potenziale rialzo di circa il 10%.

Le azioni Recordati potrebbero essere sul punto di accelerare al rialzo: Le indicazioni dell’analisi grafica

Recordati (MIL:REC) ha chiuso la seduta del 13 maggio a quota 44,06 euro in rialzo dello 0,65% rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

recordati

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

Recordati

 

Approfondimento

Domani è decisivo per i mercati azionari o si torna al rialzo per un mese o si scenderà per lo stesso tempo!

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te