Le azioni Esautomotion sono fortemente sottovalutate e sono molto vicine a un’accelerazione rialzista

Le azioni Esautomotion sono fortemente sottovalutate e sono molto vicine a un’accelerazione rialzista che potrebbe portare a un guadagno di oltre il 100% rispetto ai livelli attuali. Già in passato (clicca qui per leggere i report precedenti) ci siamo occupati del titolo. In particolare, in data 16 dicembre 2020, il nostro Ufficio Studi con il giudizio Strong Buy Long term lo ha inserito nella propria Lista delle raccomandazioni. Per le stime di fair value del nostro Ufficio Studi si rimanda al report precedente.

Oggi ci occuperemo del titolo dal punto di vista dell’analisi grafica.

La proiezione in corso è rialzista e dopo una fase laterale abbastanza lunga in prossimità di area 3,16 euro potrebbe essere arrivato il momento di un nuovo allungo rialzista. Si giunge a questa conclusione sia perché il titolo ha fatto segnare la chiusura più alta a livello settimanale sia perché c’è stato un chiaro segnale di acquisto dello Swing Indicator. A questo punto le quotazioni sono dirette verso il I obiettivo di prezzo in area 4,3 euro. Una chiusura superiore a questo livello aprirebbe le porte a una continuazione del rialzo verso gli obiettivi indicati nel riquadro rosso. In particolare il raggiungimento  del III obiettivo di prezzo in area 8 euro porterebbe a un rialzo di circa il 140% rispetto ai livelli attuali.

Solo una chiusura settimanale inferiore a 3,16 euro metterebbe in crisi lo scenario rialzista.

Le azioni Esautomotion sono fortemente sottovalutate e sono molto vicine a un’accelerazione rialzista: le indicazioni dell’analisi grafica

Il titolo Esautomotion (MIL:ESAU) ha chiuso la giornata di contrattazione del 21 giugno a 3,38 euro in ribasso dello 0,59 rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

esautomotionLe linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te