Le azioni che crescono con il PIL Usa

L’economia Usa è in buona, se non ottima, salute. Ma quali sono le azioni che crescono con il PIL Usa?

Gli indici statunitensi raggiungono ogni giorno massimi storici. E siamo soltanto a febbraio.

Gli obiettivi degli analisti

Questo ha portato molti analisti a dover rivedere gli obiettivi fissati per questo 2020. Non spaventa nemmeno l’epidemia da coronavirus. O per meglio dire, al momento, come confermato anche dal governatore della Federal Reserve Jerome Powell, “la Fed sta monitorando attentamente la situazione”. Ma a conti fatti, sempre stando alle parole del governatore “l’economia Usa sembra capace di resistere ai venti globali contrari che si sono intensificati l’estate scorsa”.

I dati macro

Per questo motivo i listini a stelle e strisce non sono alimentati da un’euforia irrazionale. Facendo il paragone dell’economia statunitense con il resto del panorama internazionale, Washington può vantare dati macro molto buoni. Soprattutto in considerazione di una disoccupazione ai minimi storici (3,6%) e di un costante aumento dei salari medi. Gli ultimi numeri parlano di una variazione annua di +3,1% oltre il consensus fermo a +3%. Inoltre, il prodotto interno lordo, secondo i dati preliminari diffusi dal Dipartimento del Commercio USA, nel quarto trimestre del 2019 è arrivato al  2,1%. Oltre quel +2% previsto dagli esperti.

Le azioni che crescono con il PIL Usa

Sono queste le basi che hanno spinto gli analisti di Merrill Lynch  a scoprire quali sono quelle azioni che crescono con il PIL Usa. In particolar modo in quei settori che dallo scorso autunno hanno sottoperformato il mercato e che quindi offrono interessanti finestre di ingresso per investimenti redditizi sul lungo periodo. Il primo titolo suggerito dagli analisti è Caterpillar Inc. (NYSE:CAT) principale produttore mondiale di macchine per l’edilizia e l’industria mineraria. Attualmente l’azienda è reduce dalle preoccupazioni di un 2019 tempestoso. Ma i risultati del quarto trimestre potrebbero essere stati il ​​catalizzatore che convincerà gli investitori a comprare azioni. Intanto un punto a favore è costituito dal dividendo al 3,03%. Per quanto riguarda il giudizio, come detto si parla di un rating Buy con obiettivo di prezzo fissato a $ 150 per il titolo.

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.