Le azioni Atlantia stentano a decollare e un’accelerazione potrebbe essere dietro l’angolo

Dopo l’illusione di febbraio 2021, le azioni Atlantia stentano a decollare e un’accelerazione potrebbe essere dietro l’angolo. D’altra parte Altantia è uno dei pochi titoli del Ftse Mib che non ha ancora superato i livelli di febbraio 2020 dai quali parti il violento ribasso scatenato dal Covid 19. Tutti i mesi successivi, infatti, si sono sviluppati all’interno della barra tracciata a marzo 2020.

Gli analisti che coprono il titolo sono prudenti con un consenso medio accumulare e un prezzo obiettivo medio che esprime una sottovalutazione del 20% circa.

Per il resto Atlantia è sopravvalutato qualunque sia l’indicatore utilizzato. Fa eccezione il fair value calcolato con il metodo del discounted cash flow. In questo caso, infatti, a fronte di una quotazioni di 15,435 euro il fair value è 42 euro, per un potenziale rialzo di circa il 200%.

Le azioni Atlantia stentano a decollare e un’accelerazione potrebbe essere dietro l’angolo: Le indicazioni dell’analisi grafica

Atlantia (MIL:ATL) ha chiuso la seduta del 27 maggio a quota 15,435 euro in rialzo dello 0,65% rispetto alla chiusura precedente.

Ci sono due aspetti che mettono in evidenza la delicatezza del momento sul titolo: uno sul settimanale e un altro sul mensile.

Sul settimanale vediamo come le quotazioni non siano riuscite per il momento a rompere la forte resistenza in area 16,22 euro e stanno per ritornare sul supporto in area 14,96 euro. D’altra parte, dopo l’exploit rialzista di marzo 2021, le quotazioni si stanno muovendo all’interno del trading range individuato da questi due livelli senza riuscire a prendere una direzione precisa. Solo una chiusura settimanale esterna a questo livello, quindi, potrebbe dare direzionalità alle quotazioni.

Sul time frame mensile, invece, le quotazioni stanno cercando di avere ragione della forte resistenza in area 17,2 euro (I obiettivo di prezzo) che rappresenta un ostacolo fortissimo lungo il percorso rialzista che porta verso area 30 euro.

Per chi fosse interessato al titolo, quindi, bisogna monitorare in chiusura di settimana e mensile i livelli precedentemente indicati.

Time frame settimanale

atlantia

Le linee oblique rosse rappresentano i livelli di Running Bisector; le linee orizzontali i livelli de La Nuova Legge della Vibrazione. Sulla sinistra è mostrato il volume per ciascun livello di prezzo. Il pannello intermedio riporta il segnale di BottomHunter. Il minimo sul time frame considerato è segnato quando è uguale a 1. Il pannello dei volumi mostra il volume scambiato per ciascuna barra confrontato con una media mobile esponenziale zero lag a 20 periodi. Nel pannello inferiore è mostrato lo Swing Indicator che mostra i segnali al rialzo e al ribasso sullo strumento in questione.

Time frame mensile

atlantia

 

Approfondimento

Due importanti notizie da Wall Street spingono sulla soglia del record Piazza Affari e favoriscono la corsa del settore del lusso

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te