Le associazioni sportive possono ottenere il Superbonus per effettuare lavori per gli spogliatoi

Per rimettere a nuovo l’immobile, tutti fanno affidamento al nuovo incentivo fiscale che consente una detrazione pari al 110% per numerosi interventi edilizi. A seguito di un interpello, l’Agenzia delle Entrate chiarisce in che modo le associazioni sportive possono ottenere il Superbonus per effettuare lavori per gli spogliatoi.

Il caso specifico

A seguito di una convenzione, un’associazione sportiva dilettantistica (ASD), iscritta al Coni, ha in gestione un palazzetto dello sport di proprietà di un ente comunale. Purtroppo, gli spogliatoi necessitano di lavori di riammodernamento. Per questo motivo, l’associazione sportiva dilettantistica ha chiesto un parere mirato all’Agenzia delle Entrate sulla possibilità di effettuare i lavori sfruttando il Superbonus 110%.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Oil Free Fryer, la vera friggitrice ad aria

Scopri il prezzo lancio

Friggitrice Fryer

L’Agenzia delle Entrate ha fatto chiarezza

L’Amministrazione finanziaria ha risposto positivamente, argomentando in modo puntuale la fattibilità dell’operazione. Ebbene, l’immobile, per la parte degli spogliatoi, può essere oggetto di lavori di ristrutturazione sfruttando il Superbonus.

Sia il proprietario che il detentore del bene possono beneficiare della detrazione del 110%. Tra le parti deve stipularsi un accordo ben preciso: il proprietario deve rilasciare il consenso all’esecuzione dei lavori mentre il detentore deve essere in possesso di un titolo idoneo alla gestione. In questo modo, l’agevolazione del Superbonus 110% può essere sfruttata a pieno titolo dall’associazione sportiva dilettantistica che gestisce la struttura.

Il valore della convenzione

Alla luce di ciò, la convenzione stipulata tra ASD e ente pubblico rappresenta un valido documento atto a garantire la detenzione dell’immobile da parte della medesima associazione.

Di conseguenza, gli interventi da eseguire per lo spogliatoio del palazzetto dello sport di proprietà del comune possono essere effettuati beneficiando della detrazione maggiorata del 110%.

Quali lavori si possono fare

Come abbiamo visto, i casi per sfruttare il Superbonus 110% si moltiplicano e garantiscono anche l’ammodernamento degli spogliatoi. Vediamo quali lavori si possono fare con il Superbonus del 110%.

Gli interessati possono fare lavori per interventi sugli involucri degli edifici per il miglioramento dell’isolamento termico oppure per la sostituzione degli impianti di climatizzazione invernali.

Infine, interventi finalizzati alla riduzione del rischio sismico degli edifici. Perciò, non c’è tempo da perdere: le associazioni sportive possono ottenere il Superbonus per effettuare lavori per gli spogliatoi.

Consigliati per te