Le aspettative sui mercati secondo il Barometro di ProiezionidiBorsa

Tra i traders si parla spesso del Barometro di Gennaio.

Il Barometro evidenzia semplicemente la performance del primo mese dell’anno, sulla convinzione popolare degli investitori statunitensi per cui “As goes January, so goes the year”.

Nell’ebook “Il Codice dei Mercati” abbiamo calcolato l’efficienza del Barometro di Gennaio e visto come sia del 78,8% e del 77,0% per l’SP500 e il Dow Jones, rispettivamente. Da notare come negli ultimi 20 anni l’efficienza del Barometro è significativamente diminuita. Restringendo l’analisi agli anni dal 2000 in poi l’efficienza del Barometro è del 62,5% e 68,8% per l’SP500 e il Dow Jones, rispettivamente.

Allora il Barometro di Gennaio è da buttare?

blank

blank

Prima di rispondere alla domanda precedente discutiamo il significato dei quattro quadranti nei grafici precedenti:
A. In questo quadrante cadono tutti gli anni per i quali il Barometro ha funzionato in quanto sia Gennaio che l’anno hanno avuto un rendimento positivo;
B. Ci sono gli anni in cui Gennaio è stato negativo e l’anno ha chiuso positivo. Il Barometro non ha funzionato;
C. In questo quadrante cadono tutti gli anni per i quali il Barometro ha funzionato in quanto sia Gennaio che l’anno hanno avuto un rendimento negativo;
D. Ci sono gli anni in cui Gennaio è stato positivo e l’anno ha chiuso negativo. Il Barometro non ha funzionato.

Analizzando i grafici seguenti abbiamo sviluppato una nuova versione del barometro molto più efficiente.

Guardando attentamente notiamo come per gli anni in cui Gennaio è stato positivo la frazione di punti nel quadrante sbagliato è minore. Andando, quindi, a separare gli anni in cui Gennaio è stato positivo da quelli in cui è stato negativo notiamo immediatamente come l’efficienza del Barometro quando Gennaio è positivo è superiore al caso generale e molto superiore al caso in cui Gennaio è negativo.

blank

Anche considerando separatamente gli anni con Gennaio positivo e negativo negli ultimi anni l’efficienza del Barometro è andata diminuendo? Dal 2000 in poi, sebbene la statistica a disposizione sia limitata a 16 annualità, possiamo dire che mentre per i casi in cui Gennaio è positivo l’effetto rimane, nel caso di Gennaio negativo l’efficienza del Barometro è peggiorata.

Prestare, quindi, molta attenzione alla chiusura di Gennaio degli indici americani. Una chiusura positiva proietterebbe un 2017 con chiusura maggiore all’apertura con probabilità superiore all’85%. In caso contrario non tutte le speranze sarebbe perdute per i rialzisti.
 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te