Le 6 abitudini quotidiane che ci fanno ingrassare

Non sono solo grassi e zuccheri a farci ingrassare. O anche il cibo dei fast food, il bicchierino di troppo e la scarsa attività fisica. Un peso forma ideale passa sì da un’alimentazione equilibrata, un’attività fisica costante, la reidratazione giornaliera, la limitazione di alcol e fumo. Ma molti ignorano le 6 abitudini quotidiane che ci fanno ingrassare.

La colazione al bar

Studenti e lavoratori facciano attenzione alla colazione al bar. Brioche e cappuccino infatti, se da un lato assicurano energia e sprint, dall’altro soprattutto la brioche porta in dote 400 kcal. È infatti ricca di margarina, olio di palma, conservanti e zuccheri. Poco importa se la si preferisca alla marmellata piuttosto che alla crema o alla cioccolata, sempre di bomba calorica si tratta.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

I panini del distributore automatico

Un altro infido alleato dell’aumento di peso si nasconde nei panini e nei tramezzini delle macchinette o distributori delle sale ristoro degli uffici. Attenzione anche ai prodotti conservati che si trovano nei bar, troppo spesso pieni di grassi saturi, insaccati, salse e conservanti. Si preferisca piuttosto una piadina integrale con insalata, pomodoro e tonno.

Mangiare velocemente

Mangiare velocemente e distrattamente è tra le 6 abitudini quotidiane che ci fanno ingrassare. il vademecum del pranzo perfetto per attivare digestione e metabolismo in maniera corretta, prevede un tempo di circa 30 minuti. Invece mangiare velocemente, ingerendo bocconi grandi, significa impedire già dalla bocca alla digestione di avviarsi in maniera positiva. La saliva prima e i succhi gastrici poi non sono in grado di aggredire correttamente quanto ingerito. Se poi si mangia guardando il cellulare, il tablet, il computer o chattando, si perde il senso di sazietà e si continua a introdurre cibo senza soluzione di continuità.

Attenzione poi agli abbinamenti

Uno degli errori più importanti e comuni nell’alimentazione è dato dagli abbinamenti scorretti a tavola. Il principale è la tipica coppia piatto di pasta -panino. Così facendo si introducono carboidrati e zuccheri tali da alzare l’indice glicemico. Preferibile mangiare una bella insalata, ricca di fibre e vitamine prima del piatto di pasta.

Happening

Statistiche alla mano l’ultima generazione di italiani è sovrappeso anche soprattutto per colpa degli appuntamenti sociali davanti all’ aperitivo. Infatti sempre più spesso e quasi ogni giorno, anche per motivi di lavoro, si tende a fare degli aperitivi un momento di socializzazione. Il problema è che assieme agli aperitivi già di per sé alcolici, vengono serviti panini, crostini, grissini con salumi , formaggi grassi, salse e intingoli vari. Per smaltire correttamente un aperitivo e spuntini annessi servirebbe un’intera partita di calcio a 11, con 90 minuti giocati a livello agonistico elevato.

Il pasticcino col caffè

Ultima cattiva abitudine prima di andare a letto è chiudere la cena come un pasticcino o un dolcetto. In questo caso si dà il colpo finale al metabolismo, fornendo una quantità di zuccheri elevata, che non solo eleva la glicemia, ma si deposita su pancia, fianchi e addome il classico rotolino antiestetico.

Approfondimento

5 consigli utili per mantenersi giovani

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te