Lavoro anche con la terza media. Ecco il nuovo concorso

In un articolo precedente, abbiamo trattato l’argomento sulle assunzioni che ha in programma l’INPS dando via al concorso pubblico. Adesso vogliamo parlare di un nuovo concorso, per il quale servono pochi requisiti specifici per poter partecipare. Infatti, anche con una terza media si può fare la richiesta.

Nel mondo dove avere una laurea sembra un must, esistono anche le realtà che richiedono poche qualifiche per poter portare uno stipendio a casa, oltre che una copertura previdenziale. Andiamo ad approfondire come si può ottenere un lavoro anche con la terza media. Ecco il nuovo concorso

Quali sono le figure che si cercano

È un bando di concorso con lo scopo di trovare eventuali impiegati a tempo determinato. Il numero del personale che si cerca non è ancora definito. Si tratterebbe di un lavoro stagionale o come sostituzione temporanea dei dipendenti assenti.

Scopri i vantaggi del trading con il leader nel settore
Se riesci a individuare le opportunità quando gli altri non le vedono, noi ti aiuteremo a sfruttarle nel modo migliore.

Scopri di più

È rivolta a coloro che sono interessati alla posizione di “addetto allo spazzamento e raccolta rifiuti”.

L’azienda che ha dato via al concorso è Ecoambiente Srl, che opera nella gestione dei rifiuti per conto dell’amministrazione pubblica. Tra le principali sedi di lavoro emergono comuni di Adria, Badia Polesine, Porto Viro e Rovigo.

Requisiti

Oltre ai tradizionali requisiti che sono normalmente richiesti per i concorsi pubblici, quelli più specifici sono il possesso della patente C o superiore. Inoltre, è necessario anche il “Certificato di Qualificazione del Conducente per il trasporto merci con dotazione punti non inferiore a 15”.

Come fare la richiesta di partecipazione per un lavoro anche con la terza media. Ecco il nuovo concorso

Il bando completo si può consultare in questa pagina, nella quale si trova anche la domanda da scaricare e presentare.

La presentazione può avvenire a mano, in busta chiusa, all’indirizzo specificato nel bando. Un altro modo è quello di invio tramite raccomandata via posta. Altrimenti, si può scansionare il modulo compilato e firmato e spedirlo via pec all’indirizzo ecoambiente.rovigo@legalmail.it. Al modulo si deve allegare la documentazione indicata all’articolo 4 del bando.

Termini di presentazione della domanda

È stato prorogato il termine di scadenza fino al 20 ottobre del 2020, ore 12:00.

Infine, seguiranno la prova scritta e orale con la valutazione nei punteggi. La lista di coloro che saranno stati ammessi verrà pubblicata sul sito dell’azienda. Lo stesso per la data e il luogo delle prove.

Consigliati per te