Lavare i peluche, i trucchi per farlo in casa

Ricordo con precisione lo sguardo di mia madre quando decideva di lavare i miei peluche.

Erano una montagna, tra grandi e piccini. Molto spesso, a rotazione, erano i miei compagni di dormite. Quindi per la mamma era fondamentale ripulirli da polvere e altra possibile sporcizia.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

I peluche, infatti, sono spesso amati dagli acari della polvere. Queste bestiole si annidano nelle imbottiture e tra il pelo di questi giochi.

Questo può essere molto rischioso per i bambini, specie per chi ama portarli a letto con sé.

Forse in tutte le mamme in quel momento si crea un punto di domanda: come lavare i peluche? E poi, posso lavarli in lavatrice o devono essere lavati a mano?

Troviamo risposta a questa domanda. Vediamo come lavare i peluche e i trucchi per farlo in casa.

A mano

Se i peluche non sono numerosi, potete optare per il lavaggio a mano.

Riempite quindi una bacinella di acqua fredda dove aggiungete poco shampoo o sapone di Marsiglia (assicuratevi che sia vero Marsiglia naturale e non che abbia solo il profumo).

Aggiungere all’acqua qualche cucchiaio di aceto. Immergete il peluche e lasciatelo per 15 minuti.

Successivamente, toglietelo dall’acqua e sciacquatelo. Strizzatelo bene e fatelo asciugare.

In lavatrice

Per quanto riguarda il lavaggio in lavatrice, è bene guardare l’etichetta del peluche.

Accertiamoci che l’etichetta non abbia il simbolo della lavatrice sbarrato.

Per evitare ogni possibilità di rovinare i peluche, riponiamoli all’interno di una federa.

Questa volta possiamo scegliere di lavarne un numero più alto insieme.

Possiamo usare anche un sacco di stoffa abbastanza grande da contenere i peluches.

Impostiamo la lavatrice con un lavaggio delicato (sarebbe indicata l’opzione Diamond ma non tutte le macchine lo hanno). In ogni caso, impostiamo la lavatrice a 30° e scegliamo una centrifuga non troppo forte.

Usiamo un bicchiere di detersivo neutro e un cucchiaio di aceto bianco.

L’aceto ha la funzione di disinfettare ma anche di ammorbidente.

Un altro accorgimento è di dividere i peluche per colore.

Altri consigli

Possiamo aggiungere degli olii essenziali al lavaggio, per esempio la lavanda. Daranno ai peluche un ottimo profumo. La lavanda è poi un antisettico naturale, come l’aceto.

Sia per il lavaggio a mano, che in lavatrice, è preferibile fare quest’operazione in un giorno di sole. Così potrete lasciare asciugare il peluche al sole, non esposto direttamente. Così, senza ricorrere a una asciugatrice non rischiate di rovinarlo.

Se invece lavate il gioco nella stagione invernale, potete aiutarvi con un termosifone o una stufa. Ovviamente a debita distanza!

Lavare i peluche, con i trucchi per farlo in casa, non è poi un’impresa così disperata.

Approfondimento

Produrre un detersivo per i piatti naturale e fatto in casa

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.