Lavare e far tornare nuovi e splendenti i lacci bianchi o colorati delle scarpe non sarà più un problema con questi trucchi intelligenti

Uno dei colori che sono tra i più gettonati per i lacci delle scarpe è il bianco. Soprattutto quando si parla di sneakers, è una delle tonalità che meglio si abbina ai colori più diversi. Una volta le stringhe delle scarpe erano fatte in fibre naturali: pelle, canapa o cotone. Oggi invece si preferisce utilizzare delle fibre sintetiche come poliestere e nylon e, così facendo, si è ampliata notevolmente la varietà di modelli. Per questo motivo, trovare anche lacci colorati è ormai consuetudine su qualsiasi tipologia di scarpa, non solo su quelle da ginnastica.

Lavare e far tornare nuovi e splendenti i lacci bianchi o colorati delle scarpe non sarà più un problema con questi trucchi intelligenti

Capita però spesso che, con l’usura, qualsiasi calzatura si sporchi o si macchi, ma ci sono molti modi per farle tornare come nuove. Per quanto riguarda le sneakers la prima regola è lavarle a mano, poiché utilizzare la lavatrice o addirittura l’asciugatrice potrebbe deformarle in modo irreparabile, se non si conoscono i trucchi giusti. E così, come le scarpe da ginnastica bianche si sporcano con grandissima facilità, anche i lacci si riempiono di polvere e sporco diventando grigi o marroni e non più del colore iniziale. Esiste un modo super efficace per far tornare come nuove anche le stringhe, con gesti semplicissimi.

Con o senza candeggina ma mai in lavatrice

Per quanto riguarda le stringhe in generale, è sempre sconsigliato metterle in lavatrice da sole. Nella maggior parte dei casi verrebbero risucchiate dal tubo di scarico, creando un tappo e magari diversi problemi all’elettrodomestico. Per questo sarebbe più opportuno sfilarle dalle scarpe e igienizzarle a mano. Tutto quello che ci servirà sarà una bacinella di piccole dimensioni e il sapone giusto. Per quanto riguarda quelle colorate o nere, basterà immergerle in acqua tiepida e sapone di Marsiglia. Attenzione ai residui di colore, meglio mettere nella stessa bacinella solo le stesse tonalità di scuro o chiaro. Lasciare agire per circa 30 minuti e poi risciacquare anche sotto il rubinetto. Stendere al sole sarà l’ideale per dare nuova luce ai lacci e riportarli alla loro bellezza di un tempo.

Per quanto concerne quelli bianchi, invece, smacchiarli potrebbe richiedere anche l’uso della candeggina o del bicarbonato. Nel primo caso sarà necessaria solo l’immersione, nel secondo forse servirà anche sfregarli con un vecchio spazzolino da denti. Anche in questo caso bisogna risciacquare e stendere al sole. Lavare e far tornare nuove e splendenti le stringhe bianche, nere o colorate sarà davvero un gioco da ragazzi.

Lettura consigliata

Per snellire le gambe rendendole lunghe e seducenti basta con le solite gonne corte, è questa la lunghezza perfetta che sta bene anche con le sneakers

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te